Il produttore di orologi svizzero Oris è stato abbastanza coerente nella sua identità visiva del marchio per almeno sette decenni.

Significato e storia

La prima fabbrica di Oris, che era gestita da meno di 25 lavoratori, iniziò a lavorare nel 1906. Tuttavia, la società stessa fu fondata da Paul Cattin e Georges Christian due anni prima.
Sebbene da allora il logo Oris non sia rimasto più lo stesso, è rimasto notevolmente coerente nella sua parte chiave, la parola “Oris” stessa, per molti decenni. Ad esempio, se si esamina il quadrante delle sveglie degli anni ’40, si vedranno le stesse maiuscole maiuscole perfettamente leggibili e chiare del cronografo Chronoris (1970) o del Diver Sixty-Five presentato nel 2015. Tuttavia, la società ha anche ha un logo aggiuntivo con una piccola forma a scudo.

Font

Se dai un’occhiata più da vicino, noterai sicuramente che il logo Oris combina più di un tipo. La scritta più piccola “Swiss Made Watches Since 1904” sembra essere ambientata in Franklin Gothic (o almeno un tipo che assomiglia molto). Per quanto riguarda la parola “ORIS”, apparentemente è un carattere personalizzato. Tipi come ITC Newtext e ITC Quorum hanno uno stile simile.

Colori

Mentre l’emblema è monocromatico, usa il grigio chiaro (in alcune versioni) oltre all’armonia di base del bianco e nero. In altre versioni, tuttavia, lo scudo è dato non in grigio ma in nero.