OM SymbolOm simbolo

Forse il più famoso tra i simboli sacri indù e tibetani è il segno “Om”, l’incarnazione del suono che ha creato tutto nell’universo. È anche conosciuto come “Aum” e “Soham”. Ha molte interpretazioni.

Ad esempio, “Om” può essere pensato come il nome senza nome del Creatore, l’Onnipotente, il Tao. Non dovrebbe essere considerato solo come simbolismo rituale, ma molto più ampio. Si crede che contenga un profondo significato metafisico che permea la stessa coscienza umana.

Diverse interpretazioni del segno “Om”.

Esistono diverse interpretazioni del simbolo “Om”: esso esprime sia un segno grafico che una combinazione di suoni. Allora da dove viene la convinzione che “Aum” abbia un significato sacro e porti un profondo messaggio spirituale?

Le scienze spirituali indiane ci dicono che Dio ha originariamente creato il suono, dalle vibrazioni da cui è sorto il mondo e ogni cosa nel mondo. La stessa Metria e tutta la nostra esistenza provenivano dal suono sacro. Come affermato nelle Upanishad, “Om” è Dio sotto forma di suono.

OM Symbol

Il significato di “Om” o “Aum” è considerato in diversi insegnamenti con alcune differenze, ma c’è sicuramente molto in comune in questi approcci.

La lettera “A” è intesa come l’inizio di qualcosa, la nascita (adimatva). La lettera “U” sta per sviluppo, movimento, trasformazione (utkarsha). La lettera “M” rappresenta la distruzione, il decadimento (miti). All’interno di questa visione del significato del sacro segno “Aum”, c’è una visione comune che si tratta di un’energia speciale (Dio), che controlla i regolari processi di creazione, sviluppo e distruzione dell’universo.

L’intero segno simboleggia il Creatore con le sue creazioni e ciascuna delle lettere sta per maschile, femminile e neutro.

Il segno “Om” è inteso anche in termini di tempo: passato, presente e futuro. Il simbolo stesso implica un Creatore che è fuori dal tempo.

Vale anche la pena di comprendere il simbolo sacro come gli insegnamenti della madre, del padre e del guru. E in generale significa la conoscenza di se stessi, la realizzazione della divinità interiore.

La lettera “A” è interpretata come vak (discorso), “U” come manas (mente) e “M” come prana (respiro della vita). Il simbolo olistico rappresenta lo spirito vivente, che fa parte dello spirito divino. Anche all’interno di questo approccio, le tre lettere possono essere interpretate come lunghezza, larghezza e altezza, e il simbolo implica la Forza, l’energia cosmica, Dio, non limitato alla forma e alle dimensioni.

Quindi, “Om” ha un triplo simbolismo. Oltre agli esempi precedenti, si manifesta anche in tali equivalenti:

  • qualità (gunas) – rajas (energia), sattva (purezza), tamas (ignoranza);
  • Uomo: corpo, anima, spirito;
  • divinità – Brahma, Vishnu, Shiva, ecc.

Per comprendere tutta la grandezza di questo simbolo, bisogna avere una conoscenza religiosa ed essere imbevuti della sacralità del segno.

Dove e come viene utilizzato il simbolo OM

Il segno (suono) “OM” è usato in diversi paesi, in diverse religioni e pratiche: nelle meditazioni, nei rituali, nello yoga, all’inizio di testi sacri e mantra.

OM Symbol George Harrison Guitar Pick

Questo meraviglioso simbolo è stato utilizzato anche da tali celebrità della cultura mondiale: George Harrison: apposto il segno su alcune copertine dei suoi album; “The Beatles” (hanno cantato il mantra nel ritornello di una loro canzone); e nel famoso film “The Matrix”, il mantra divino, puoi ascoltare in una delle canzoni.

Che aspetto ha il segno di “Om”?

Visivamente, il segno “Om” sembra una legatura nell’alfabeto sanscrito, composta dalle lettere “A”, “U” e anuswara pronunciate come “M”.

Symbol OM

In sanscrito, “Om” è una singola lettera e graficamente il simbolo è rappresentato da una combinazione di tre lettere, sopra le quali si può vedere una falce di luna con un punto in cima. Come afferma Sri Vinoba Bhave, sia la parola sanscrita “Aum” che il latino “Omne” hanno la stessa radice. Esprimono onnipresenza e onnipotenza e possono essere tradotti come “così sia”, “veramente”. Inoltre, ci sono almeno altri 19 significati di questa sillaba.