New Zealand Warriors logoNew Zealand Warriors logo PMG

Il logo dei New Zealand Warriors è uno dei loghi più impressionanti e memorabili della National Rugby League. Raffigura il volto di un idolo scolpito.

Significato e storia

storia New Zealand Warriors logo

1995 — 1999
New Zealand Warriors logo 1995

Il primo logo dei New Zealand Warriors è stato sviluppato da Francis Allan di Colenso. Il design mostrava il volto del tekoteko. La parola “tekoteko” è un termine Māori per una forma umana scolpita. Potresti vedere anche il nome originale della squadra, “Auckland Warriors”.

2000 — 2001
New Zealand Warriors logo 2000

Nel 2000, quando la tribù Tainui e l’ex allenatore kiwi Graham Lowe rilevarono il club, lo stemma fu leggermente modificato: la lingua del tiki fu raddrizzata. Questa mossa è stata fatta perché, nella cultura Maori, una lingua ricurva era un indicatore di una maledizione (simboleggiava la debolezza fisica).

2002 — 2020
New Zealand Warriors logo 2002

Una modifica più ovvia è avvenuta nel 2002, quando la combinazione di bianco, blu e verde è stata sostituita da argento e nero.

2019
New Zealand Warriors logo 2019

Prima della sua ventesima stagione, il club ha introdotto un logo diviso a colori (metà della faccia presentava la vecchia tavolozza, mentre l’altra metà presentava la combinazione di colori grigio e nero).

Per la 25a stagione (2019), la squadra è tornata a un logo con la combinazione di colori originale e la scritta “25th season Warriors”.

2020 — Oggi

New Zealand Warriors logo
La riprogettazione del 2020 ha mantenuto intatta la parte principale dell’identità visiva dei Warriors, lasciando invariata la maschera di fantasia e la sua tavolozza di colori verde brillante, bianco e blu. Anche se la parte testuale del logo è stata riscritta. Il marchio “Warriors” è ancora arcuato sotto il badge, ma ora è scritto in lettere blu piene di un carattere sans-serif leggermente ristretto con un carattere forte.
Simbolo dei guerrieri della Nuova Zelanda

Colori

Durante i suoi primi anni, il club ha utilizzato il blu, il bianco, il rosso e il verde come colori ufficiali. Il logo, tuttavia, non conteneva alcuna sfumatura rossa. Nel 2002, i colori della squadra sono cambiati in nero e grigio. Questa modifica si è riflessa anche sul logo dei New Zealand Warriors.