New York Knicks LogoNew York Knicks Logo PNG

Considerando che il logo dei New York Knicks ha subito non meno di sette aggiornamenti, è sorprendente che almeno un elemento di design (il basket) sia sopravvissuto a tutte le modifiche e sia rimasto anche nella versione attuale.

Significato e storia

storia New York Knicks Logo


La storia dell’identità visiva dei New York Knocks presenta otto versioni del logo create per il club nel corso degli anni, ma tranne la prima versione, tutte le altre sono solo una versione raffinata e modernizzata di un badge di base, che riflette l’essenza del club e la sua passione per il basket.

1946 – 1964
New York Knicks Logo 1946

Il primissimo logo dei New York Knicks presentava una caricatura blu e arancione di un omone con un cappello a tre angoli e una palla da basket. L’uomo aveva il vestito teso dietro di sé e stava cercando di prendere una palla. Era un’immagine viva e memorabile, che rimase con il club per quasi vent’anni.

1964 – 1979
New York Knicks Logo 1964

La riprogettazione del 1964 ha portato ai club una versione del logo più laconica e rigorosa: era un basket marrone sfumato con un’iscrizione “Kicks” scritta a mano in grassetto rosso inarcata sopra di esso. Le lettere del marchio denominativo sono state eseguite in forme massicce di un pulito carattere geometrico sans-serif e sono state incollate l’una all’altra.

1979 – 1983
New York Knicks Logo 1979

Nel 1979 le linee e la tavolozza dei colori del logo sono state affinate e rafforzate. Il basket è diventato arancione e ha ottenuto un contorno blu, mentre le lettere sono diventate rosso bordeaux con un doppio contorno bianco e blu e l’ombra nella stessa combinazione.

1983 – 1989
New York Knicks Logo 1983

La riprogettazione del 1983 ha reso il basket in sordina, disegnandolo in una tonalità chiara di marrone con linee più scure, come abete il marchio, è diventato il protagonista in questa versione, eseguita in arancione brillante e blu.

1989 – 1992
New York Knicks Logo 1989

Nel 1989 sia la palla che la scritta vantavano la stessa tavolozza di colori: arancione e blu, e solo l’ombra della scritta è stata eseguita nella tonalità celeste, aggiungendo leggerezza e freschezza all’intera composizione.

1992 – 1995
New York Knicks Logo 1992

Nel 1992 l’identità visiva dei New York Knickers è stata nuovamente ridisegnata. Questa volta il pallone è stato posizionato su un triangolo azzurro rivolto verso il basso e il marchio è stato riscritto in un carattere più quadrato e progressivo con forme massicce e angoli retti delle lettere.

1995 – 2011

New York Knicks Logo 1995
L’iscrizione “New York” in blu è stata aggiunta sopra il badge nel 1995. È stata scritta in lettere minuscole con un carattere sans-serif personalizzato, bilanciando il colore e lo spessore della cornice triangolare e delle linee del basket. Questa versione del logo è rimasta con il club per sedici anni.

2011 – Oggi
New York Knicks Logo

La riprogettazione del 2011 non ha cambiato altro che la tavolozza dei colori dell’identità visiva dei New York Knickers, mantenendo l’arancione e il blu come colori principali, ma alleggerendone le sfumature, rendendo l’intera immagine deliziosa e fresca.

Simbolo

La variante del 1964, sviluppata da Bud Freeman dell’agenzia pubblicitaria J.C. Bull, sembrava un prototipo del logo attuale. C’era un pallone da basket marrone con una scritta 3D “Knicks” sopra. Il carattere aveva qualcosa in comune con quello attuale, sebbene siano tutt’altro che identici.

L’emblema attuale

Il logo “basket” ha subito diverse modifiche nel corso di oltre mezzo secolo dopo il suo debutto nella stagione 1964-65. La riprogettazione più significativa è stata eseguita nel 1992 da Michael Doret. Il risultato è stato l’introduzione di un nuovo elemento di design: un triangolo, che fungeva da sfondo. Il carattere tipografico era completamente nuovo, tuttavia presentava un effetto 3D e per questo sembrava in qualche modo simile al suo predecessore, a prima vista.

In origine, Michael Doret ha creato il logo con una rappresentazione dell’Empire State Building al centro. Tuttavia, poiché la NBA temeva di non essere in grado di ottenere i diritti, l’edificio è stato rimosso.

Font

L’effetto 3D è probabilmente la caratteristica più notevole del carattere tipografico. Le lettere non appartengono a nessuno dei font commerciali; sono stati creati da zero appositamente per il logo dei New York Knickerbockers.

Colore

La tavolozza dei colori ufficiale della squadra coincide con quella di New York City. Include arancione (PMS 165), blu (PMS 293) e bianco. In alcuni casi, nell’elenco sono inclusi anche il nero e l’argento.

I colori dei New York Knicks

KNICKS BLU
PANTONE: PMS 293 Do
COLORE ESAGONALE: #006BB6;
RGB: (0, 107, 182)
CMYK: (100, 56, 0, 0);

KNICKS ARANCIA
PANTONE: PMS 165 Do
COLORE ESAGONALE: # F58426;
RGB: (245, 132, 38)
CMYK: (0, 59, 96, 0);

KNICK ARGENTO
PANTONE: PMS COOL GRIGIO 5
COLORE ESAGONALE: #BEC0C2;
RGB: (190, 192, 194)
CMYK: (0, 0, 0, 29);

KNICKS NERO
PANTONE: PMS NERO 6 DO
COLORE ESAGONALE: #000000;
RGB: (35, 31, 32)
CMYK: (30, 0, 0, 100);