New Era LogoNew Era Logo PNG

The New Era Cap Company è un’azienda di cappelli con sede a Buffalo, New York, negli Stati Uniti. È noto come fornitore esclusivo di cappellini da baseball per la Major League Baseball (MLB), lo status che ha acquisito nel 1993.

Significato e storia

storia New Era Logo
L’azienda è stata fondata nel 1920. Da allora, il logo New Era ha subito una lunga serie di trasformazioni, inclusi una decina di aggiornamenti. Mentre alcuni di loro erano piuttosto sottili, altri hanno comportato una revisione completa.

1920
New Era Logo 1920

Il logo originale mostrava il nome del marchio in caratteri sans serif stretti. La necessità di un carattere stretto potrebbe essere spiegata dal fatto che il marchio denominativo era molto lungo: “New Era Cap Co. Inc.”

I designer devono aver avuto un duro lavoro spremere tutte queste lettere in una piccola etichetta sul cappuccio! Per fornire una leggibilità più o meno decente, hanno usato glifi puliti senza elementi decorativi.

Fine anni ’40
New Era Logo 1940

Il nome del marchio è stato ridotto a “New Era”. Di conseguenza, i designer dell’etichetta hanno avuto più libertà nella scelta dello stile del marchio. È naturale che abbiano deciso di optare per un nuovo tipo. Sembrava più unico e artistico del precedente senza sacrificare la leggibilità.

Oltre ai serif, i glifi avevano punti salienti bianchi che fornivano una certa profondità. Le larghezze dei tratti variavano, il che aggiungeva eleganza.

Sotto il nome del marchio, c’era lo slogan “The Quality Name for Sports Caps”. Era ambientato in una sceneggiatura in corsivo rilassata e casuale.

Fine anni ’50
New Era Logo 1950

Il marchio ha perso il suo stile elaborato. Invece, potresti vedere un austero font sans serif. I glifi erano formati da tratti di uguale larghezza.

Sotto il nome del marchio a caratteri cubitali, c’era una breve ode all’etichetta in caratteri sans serif più piccoli.

anni ’60
New Era Logo 1960

È interessante notare che i designer hanno fatto un passo indietro, avvicinandosi al logo introdotto alla fine degli anni ’40. Ancora una volta, c’era un tipo serif con eleganti variazioni nella larghezza dei tratti. Questa volta, però, non c’erano punti salienti bianchi.

Sebbene lo stile del carattere sia simile al logo precedente, è di un tipo diverso, il che è ovvio se li confronti uno accanto all’altro.

anni ’60, 1978
New Era Logo 1978

Un design radicalmente nuovo mostrava le parole “New Era” in rosso. Le parole erano paffute e irregolari. Ancora più importante, hanno formato un berretto. In questo modo il logo New Era è riuscito a fondere parte pittorica e parte tipografica all’interno di un’unica unità.

anni ’70
New Era Logo 1970

Per il marchio, questa era l’era della massima eleganza. Il wordmark era ora impostato in un corsivo che imitava la scrittura a mano. Non era una calligrafia qualsiasi, ma decorativa, con riccioli decorativi sulle lettere maiuscole e sulla “w”, con tratti di larghezza notevolmente diversa.

In molti casi, il marchio denominativo corsivo è stato abbinato al marchio denominativo rosso “cap” introdotto negli anni ’60.

1997
New Era Logo 1997

È stato allora che l’azienda ha introdotto l’iconico monogramma che da allora fa parte dell’identità visiva del marchio.

Qui puoi vedere le lettere “N” ed “E” altamente stilizzate. La “E” era composta da tre barre orizzontali, nient’altro. I glifi erano “scritti” all’interno di una forma che ricordava una bandiera, quindi l’emblema era soprannominato “logo della bandiera”.

Il monogramma è stato abbinato al nome completo del marchio impostato in un carattere dinamico in corsivo. Le lettere erano abbastanza semplici ma uniche.

C’era molto più movimento in questo logo che nei precedenti. Inoltre, il tipo sembrava insolito. Le due parti del logo (marchio ed emblema) si adattavano meglio l’una all’altra rispetto alle versioni precedenti.

2005
New Era Logo

La “bandiera” è stata posta all’interno di un quadrato nero. Accanto c’era un quadrato bianco che ospitava il nome del marchio. Il tipo era diverso rispetto al precedente logo New Era. Era più arrotondato e non era in corsivo. Eppure, nonostante le molteplici modifiche alla forma, conservava il suo stile sportivo.