New Balance Logo

Semplice, efficace, iconico: il logo New Balance è un esempio di emblema che aiuta a vendere. Sembra essere senza tempo come le calzature sportive su cui è messo. Il logo ha conservato la sua struttura di base e l’aspetto generale per quasi mezzo secolo.

Significato e storia

La storia del marchio risale al 1906. Fu fondata con il nome di New Balance Arch Support Company. È diventato noto per i suoi supporti per arco flessibili, che offrivano maggiore equilibrio e comfort nella scarpa.

Vecchio logo

Logo New Balance

Sebbene la società sia stata fondata più di un secolo fa, è stato solo nel 1972 che ha introdotto il suo primo logo notevole. A prima vista, può sembrare molto simile al logotipo attuale, anche se nel momento in cui dai un’occhiata più da vicino noterai sicuramente le differenze.
Il primo logo mostrava le lettere iniziali delle due parole che comprendevano il nome dell’azienda, “N” e “B”, mescolate. C’erano dodici segni di velocità (o ali) tagliati attraverso la “N.” Per questo motivo, il logo sembrava dinamico e acquisiva un aspetto sportivo. Il nome del marchio è stato posto sotto l’emblema.

Evoluzione del simbolo

Il simbolo ha subito diverse sottili modifiche. I più importanti erano collegati alla combinazione di colori e al numero dei segni di velocità. C’erano solo sette segni di velocità sulla versione del logo introdotta nel 2006. A differenza del logo originale in bianco e nero, presentava il “NB” rosso e il testo nero “New Balance” di seguito.
Più o meno nello stesso periodo, fece il suo debutto la versione con cinque marchi di velocità. Sebbene sia generalmente utilizzato con la scritta “New Balance”, esiste anche una versione in cui sono presenti solo le lettere “N” e “B”.

Autore dell’emblema

L’emblema originale è stato realizzato da Terry Heckler, un prolifico designer e artista commerciale. Oltre al logo New Balance, è noto come autore di numerosi loghi famosi, da Cinnabon e Panera Bread a Starbucks, la società di attrezzatura da sci K2 e il birraio di Seattle Rainier Beer. È anche conosciuto come la persona che ha chiamato marchi come Starbucks, Encarta, Cinnabon, Teragren e Palisade.

Font

Il carattere tipografico assomiglia molto a ITC Avant Garde Gothic Demibold. La famiglia di font è stata creata da Herb Lubalin per la rivista Avant Garde.

Colore

Sebbene la combinazione di colori sia stata modificata nel corso della storia del logo New Balance, ha sempre ruotato attorno a soli tre colori, rosso, nero e bianco. Mentre il logo originale era in bianco e nero, il rosso è stato aggiunto in seguito. Attualmente, ci sono versioni con le combinazioni di colori in bianco e nero e rosso e bianco.