Nestle Logo PNG

Nestle ha modificato il proprio logo almeno sei volte nel corso dei suoi oltre 150 anni di storia. Qui, guardiamo indietro ad alcune delle prime versioni del logo Nestle.

Significato e storia

Il primo marchio denominativo utilizzava lo stemma di famiglia di Henri Nestlé, fondatore dell’azienda. Il suo centro visivo era un uccello su un nido, posto all’interno di una forma a scudo. A proposito, la parola “Nestlé” può effettivamente essere tradotta dal tedesco come “un nido”.
Nel corso del tempo, altri tre uccelli apparvero sul nido, mentre lo scudo fu rimosso. Il rinnovato logo raffigurava giovani uccelli nutriti dai genitori, creando così un legame con la specializzazione dell’azienda. Secondo il produttore, gli uccelli sono mughetti, mentre l’albero è una quercia.
Nel 1938 il marchio “Nestlè” fu aggiunto al nido. Il logo è stato rinnovato nel 1966, con l’obiettivo di renderlo più pulito. Nel 1988 uno dei giovani uccelli, così come il verme nel becco della madre, furono rimossi, mentre il marchio denominativo era posto sotto l’immagine.
L’ultima modifica, avvenuta nel 1995, avrebbe dovuto rendere il logo Nestle più minimalista.

Il simbolo del 2015

Nel 2015, la società ha introdotto un logotipo leggermente modificato. Le linee del disegno dell’uccello sono diventate più audaci, e anche un paio di piccole modifiche sono state introdotte nello schizzo stesso. Secondo la società, le modifiche hanno reso il simbolo Nestle più facile da leggere sui dispositivi digitali.

Font

Il marchio denominativo utilizza un semplice tipo sans-serif con un carattere “N” riconoscibile.

Colore

L’emblema originale presentava la combinazione di marrone e bianco, mentre il logo attuale può usare una combinazione di colori grigio e bianco o bianco e nero.