Il Museo di storia naturale di Londra non è solo una delle organizzazioni più conosciute al mondo nel suo settore, ma è anche il proprietario di un franchising di successo commerciale. La sua popolarità può essere in parte spiegata dal logo riconoscibile.

Logo di significato e storia

La storia della collezione può essere fatta risalire al 17 ° secolo, alla collezione privata di Sir Hans Sloane. In origine, il Museo di storia naturale faceva parte del British Museum. Fu ufficialmente separato da esso nel 1963 ma fu conosciuto come British Museum (Storia naturale) per quasi 30 anni dopo.

Simbolo

Il logo si divide in due parti: l’emblema (la “N” maiuscola distintiva) e il marchio denominativo. Il marchio denominativo è espresso in tre righe. I primi due sono in grassetto, mentre il terzo è regolare.
La cosa più interessante del logo è la sua capacità di essere trasformata a seconda del contesto visivo e della situazione o dell’evento. Per raggiungere questo obiettivo, la “N” può essere riempita con qualsiasi materiale grafico, ad esempio una foto di un fiore, un dinosauro, un guscio, un pianeta ecc.

Emblema Favicon

Il museo utilizza la prima parte del suo logo, la “N” maiuscola come icona. La stessa lettera è bianca con un bordo nero, mentre lo sfondo è anche bianco. È interessante notare che la favicon ha una forma diversa rispetto alla “N” del marchio denominativo.

Font

Mentre a prima vista, il tipo di marchio denominativo sembra essere tradizionale e piuttosto generico, se osservi più da vicino, noterai sicuramente le sue forme letterali uniche. Sono particolarmente evidenti a grandi distanze.
Ad esempio, ciascuna delle lettere “U” è diversa l’una dall’altra. La “U” in “Natura” è in grassetto e ha un’estremità sinistra arrotondata. La prima “U” in “Museo” ha un’estremità destra arrotondata. La seconda “U” in “Museo” ha un’estremità sinistra arrotondata, ma non è audace, come la sua controparte in “Natura”. Possiamo anche sottolineare il “T.” asimmetrico È possibile che tali dettagli di design simboleggino l’immensa diversità della vita.

Colore

In genere, il logo del Museo di storia naturale appare in bianco e nero. La tavolozza può essere estesa anche quando viene utilizzato un motivo o una foto come riempimento per la “N.”