A quanto pare, il logo N64 mantiene una connessione matematica nascosta al nome del marchio e il tipo di unità di elaborazione utilizzata.

Logo di significato e storia

Quando Nintendo 64 fu presentata all’Electronic Entertainment Expo (E3) 1995, aveva un emblema molto simile al logo di Super Nintendo Entertainment System e Game Boy. Inoltre, il prodotto è stato presentato sotto il nome di Nintendo Ultra 64.
Tuttavia, poco dopo l’azienda ha adottato una nuova strategia di branding globale, in base alla quale al prodotto è stato assegnato un nome diverso, che è stato adottato in tutti i paesi: Nintendo 64. Questo è stato fatto al fine di creare un unico marchio e logo in tutto il mondo per il console.

Simbolo

Il logo N64 è costituito dal marchio denominativo e da un emblema con un modello 3D di quattro lettere “N” unite insieme. La figura “64” che fa parte del marchio denominativo ricorda il fatto che la console ha preso il nome dalla sua unità di elaborazione centrale a 64 bit.

Emblema

Il fatto più interessante per quanto riguarda il logo Nintendo 64 è che ha 64 facce e 64 vertici se reso come un modello 3D. Se provi a contare da solo, potresti arrivare alla conclusione che i numeri delle facce e dei vertici sono diversi. Questo perché i designer Nintendo hanno contato non solo i blocchi visibili, ma anche quelli nascosti.

Font

Per quanto il logo Nintendo 64 sia costruito attorno a una sola lettera, dovremmo sottolineare le sue qualità tipografiche. La “N” maiuscola appartiene a un chiaro carattere sans serif dall’aspetto un po ‘tozzo e solido.

Colore

Il logo di base comprende quattro colori: rosso, verde, blu e giallo. In ogni caso, i designer hanno optato per una tonalità luminosa e accattivante. Di conseguenza, il logo N64 lascia un’impressione visiva vivida. È interessante notare che questi colori coincidono con i colori dei pulsanti sulla console Nintendo 64 (quattro pulsanti gialli, uno rosso, uno verde e uno blu).