Mitsubishi LogoMitsubishi logo PNG

Mitsubishi è uno dei maggiori produttori o automobili giapponesi. È stata fondata nel 1870 da Yataro Iwasaki e oggi fa parte dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, uno dei più grandi gruppi di produzione automobilistica del mondo.

Significato e storia

storia Mitsubishi Logo

 

Il nome dell’azienda, Mitsubishi, è un derivato di due parole giapponesi: “mitsu” per “tre” e “hishi” per “castagna d’acqua”. È un perfetto esempio di denominazione del marchio in cui una combinazione di due semplici termini costituisce una parola, sinonimo di progresso, tecnologia e qualità.

1870 – 1873

Mitsubishi-1870-logo

Per i primi tre anni dopo la costituzione della società, ha utilizzato gli stemmi Iwasaki e Tosa, senza alcun marchio. Era più un simbolismo che l’identità visiva di un marchio, un tributo alle radici.

1873 – 1914

Mitsubishi-1975-logo

Nel 1873 fu creato l’emblema iconico. Presenta tre eleganti romboidi sottili collegati al centro dell’immagine con un piccolo cerchio. Il logo di oggi è già leggibile nella versione del 1873, ma è più modesto.

1914 – 1964

Mitsubishi Logo 1914

Il cerchio al centro diventa un punto solido, il che rende il logo Mitsubishi più forte e più sicuro.

Nel 1955 il marchio compare sul logo. È scritto in giapponese utilizzando un carattere Mitarashi-ryu. Aggiunge modernità ed eleganza al logo Mitsubishi. La tavolozza dei colori è ora rossa e nera, che è un grande simbolo di energia e stabilità.

1964 – 1985

Mitsubishi Logo 1964

Nel 1964 il logo assume una nuova forma, quella che possiamo vedere oggi. I romboidi diventano più equilibrati e audaci. Ora il logo Mitsubishi è armonizzato ed evoca un senso di affidabilità e competenza.

Un altro cambiamento di questo periodo di tempo è il motto di un’azienda scritto sopra l’emblema. È in giapponese e può essere tradotto come “con te oggi e domani”.

1985 – Oggi

 

Mitsubishi Logo

La scritta Mitsubishi compare sul logo nel 1985. Le lettere maiuscole della targhetta sono eseguite in un tradizionale carattere sans serif con linee rette maschili, pulite e dirette. Il wordmark è di colore nero, che rende il logo forte e luminoso.

Successivamente la targhetta cambia in “Mitsubishi Motors”, ma il carattere tipografico e lo schema dei colori rimangono intatti.

La classica potente combinazione rosso nero e bianco è una scelta perfetta per un logo Mitsubishi minimalista e geometrico. Le linee rette e gli angoli acuti riflettono l’energia e la passione del marchio, evocando un senso di forza e autorità.

L’emblema

Mitsubishi Emblema

Il famoso emblema Mitsubishi è stato creato nel 1870 ed è una celebrazione dell’eredità e della storia del marchio.

La composizione di tre diamanti rossi, che oggi è immediatamente riconoscibile in tutto il mondo, è una rappresentazione grafica del significato del nome dell’azienda.

L’emblema Mitsubishi è stato progettato sulla base di due stemmi: i tre rombi per la famiglia del fondatore, Iwasaki, e la forma di tre foglie di quercia, che era uno stemma del Clan Tosa, che furono i primi datori di lavoro di Yataro Iwasaki.

Ogni diamante nel logo Mitsubishi riflette uno dei valori principali dell’azienda: affidabilità, successo e integrità.

Questo approccio semplice e diretto ha reso l’identità visiva Mitsubishi una delle più conosciute in tutto il mondo. E l’uso del colore rosso mostra il marchio come appassionato, potente ed energico.

L’emblema Mitsubishi è una celebrazione delle radici dell’azienda e fa parte del logo Mitsubishi da oltre un secolo. È stato solo leggermente modificato nel corso degli anni, ma il significato e il senso sono sempre stati lì.