Sebbene il carattere tipografico del logo Miele sia stato modificato più di una volta, c’era un elemento di design specifico che era presente nel marchio denominativo durante la maggior parte dei 120 anni di storia dell’azienda.

Logo di significato e storia

Uno dei primi loghi Miele presentava il nome della società in uno script corsivo. La fine della lettera “e” è stata allungata per creare una linea orizzontale sotto il segno denominativo. La versione con logo potrebbe essere vista sul primo aspirapolvere del marchio a forma di siluro.

Simbolo

Il marchio denominativo della sceneggiatura è stato sostituito da un grassetto serif nel 1932. Da allora, il logo è stato abbastanza coerente nel design e nello stile complessivi, nonché nell’uso della forma rettangolare anziché del punto sopra la “i”. Tuttavia, le lettere sicuramente non sono rimaste esattamente come erano.

Colori dell’emblema

La combinazione di bianco e una brillante tonalità di rosso sembra accattivante e ottimista.

Font

Il carattere serif grassetto avrebbe avuto un aspetto generico e persino vecchio stile se non per l’insolito elemento di design sopra la lettera “i”.