Mickey Mouse logoMickey Mouse Logo PNG

Topolino è uno degli eroi dei cartoni animati più famosi mai creati. Il personaggio è stato disegnato nel 1928 da Walt Disney e nello stesso anno è diventato il simbolo dell’azienda. Topolino è stato il principale personaggio animato ad ottenere la sua tessera stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Significato e storia

storia del logo Mickey Mouse

Il logo del topo più famoso al mondo non è cambiato molto dalla sua introduzione nel 1928. L’unica differenza tra le versioni dell’emblema era nello spessore delle linee e nell’ombreggiatura dell’iscrizione, anche se con l’ultima riprogettazione il marchio ha iniziato a imposta il suo wordmark su due livelli, invece della solita linea.

1928 – 1930

Mickey Mouse Logo 1928

Il logo originale di Topolino, creato nel 1928, presentava un’iscrizione sans-serif personalizzata con le sue lettere in grassetto sovrapposte l’una sull’altra. Le forme avevano tagli e angoli netti, che potevano sembrare rigorosi, ma il posizionamento “danzante” delle lettere rendeva l’intero emblema amichevole e giocoso.

1930 – 1932

Mickey Mouse Logo 1930

La riprogettazione del 1939 ha aggiunto un’ombra all’iscrizione e ha posizionato alcune lettere un po ‘più lontane l’una dall’altra per creare una sensazione leggera e fresca. La scritta aggiuntiva “Walt Disney’s” sopra il logo è stata ingrandita e resa più visibile rispetto alle versioni originali

1932 – 1935

Mickey Mouse Logo 1932

Nel 1932 le lettere divennero più strette e incollate l’una all’altra, sebbene ciascuno dei simboli bianchi acquisisse uno spesso contorno nero, che non lasciò che il logotipo diventasse disordinato e sfocato.

1935 – 1937

Mickey Mouse Logo 1935

Il colore arriva per la prima volta all’identità visiva di Topolino nel 1935, ed è allora che l’iconico logotipo assume la sua sfumatura rossa. La parte “Walt Disney” dell’emblema è disegnata in giallo e ha un contorno nero distinto, che consente di posizionare il badge su qualsiasi sfondo possibile.

1937 – 1953

Mickey Mouse Logo 1937

La versione tridimensionale del logo di Topolino fu introdotta nel 1937 e rimase con il marchio per più di quindici anni. Era un bel logotipo rosa sfumato, dove tutte le lettere assumevano una spessa forma a “mattone”, e l’iscrizione “Walt Disney” riceveva un nuovo carattere sans-serif in grassetto e una trama luminosa.

1953 – 1999

Mickey Mouse Logo 1953

Il logo che tutti conosciamo oggi è completamente basato sulla versione, creata nel 1953. Il logotipo degli anni ’50 vanta una scritta rossa brillante in un contorno nero, dove le forme massicce e giocose sembrano leggere e fresche. La linea di salto riflette il personaggio dell’eroe del cartone animato principale e rappresenta la trama e l’atmosfera della serie.

1999 – Oggi

Mickey Mouse logo

Il restyling del 1999 ha posizionato la parte “Topolino” sopra il “Mouse”, e ha pulito i contorni della scritta, rendendola più forte e professionale. Per quanto riguarda la scritta “Walt Disney”, è stata sostituita dall’iconico logotipo “Disney” con la “D” curva liscia.

Carattere e colore

Il carattere da cartone animato di Topolino ricorda i disegni di graffiti amatoriali ed è molto simile a caratteri come That’s All Folks Outline Bold, PAG Marina e Kobalt Kartoon, con linee larghe e angoli acuti dei simboli di salto.

La tavolozza dei colori rosso e nero dell’identità visiva è una rappresentazione del calore, dell’amore e delle risate che il personaggio principale della serie di cartoni animati porta ai suoi fan. Questa combinazione mostra anche il marchio come professionista e la sua esperienza e l’alta qualità dei contenuti.