Mentre il logo della squadra della lega di rugby Melbourne Storm ha subito un aggiornamento nel 2018, non è cambiato radicalmente. L’identità del marchio ha sempre conservato i suoi tre valori fondamentali: il colore viola, la raffigurazione di Storm Man e il fulmine.

Significato e storia

Chiunque abbia visto l’attuale logo di Melbourne Storm avrebbe riconosciuto anche quello originale. Qui vediamo anche l’iconico Storm man, sebbene il design sia più complesso. Il torso dell’uomo Storm esce da una nuvola blu, che sembra bollire.

Vecchio simbolo

È interessante notare che non è stato il primo logo sviluppato per il team. Prima di adottare il logo dell’uomo Storm e il nome Melbourne Storm, i cofondatori avrebbero chiamato il club Melbourne Mavericks. L’identità iniziale del marchio presupponeva un logotipo completamente diverso: presentava un pistolero con un pugno di dollari. Tuttavia, hanno ricevuto una raccomandazione da Lachlan Murdoch di News Limited, che ha detto che avrebbero dovuto sviluppare un’altra identità di marca poiché questa sembrava troppo americana. Tra le molteplici idee discusse c’erano tram e volpi volanti.
Alla fine, Chris Johns e John Ribot hanno optato per i temi di fulmini, potenza e tempesta e è stata introdotta l’attuale identità del marchio.

L’emblema del 2018

Il 17 ottobre 2018 è stato svelato il logo del 20 ° anniversario che raffigurava solo il busto dell’uomo Storm e il nome della squadra con un carattere diverso. Il design è stato inserito in uno scudo con la scritta “20 anni”.
Lo scudo dell’anniversario è stato trasformato in un nuovo logo della squadra. Per questo, la forma dello scudo è stata rimossa e il tipo è stato leggermente modificato.

Font

Gli elementi taglienti sulle lettere si adattano perfettamente al fulmine.

Colori

I co-fondatori volevano costruire la tavolozza sul simbolo del loro stato, Victoria (blu navy con una “V” bianca). Hanno anche ricevuto una raccomandazione dal Peter McWhirter, consulente del club, della casa di moda JAG, che ha dichiarato di poter rendere l’identità del marchio più piacevole usando il viola e l’oro. I quattro colori sono stati usati dal 1998 al 2004.
Nel periodo 2005-2009, l’oro è stato sostituito dal grigio. Nel 2010-2012, l’oro è tornato, il grigio è scomparso, mentre il viola è diventato il colore dominante nella maglia. Nel 2013, il team ha introdotto una nuova maglia, dove la “V” era più profonda e c’era più blu. Sono finiti l’oro e la maggior parte del bianco, mentre i fulmini sono diventati viola.
Oltre al viola, che è stato associato al logo Melbourne Storm sin dall’introduzione del team, l’attuale emblema presenta anche blu, grigio e bianco. Tra questi colori, il grigio è l’unico che non è incluso nell’elenco dei colori ufficiali del team e non viene utilizzato per i kit.