Car logos with lions

Sebbene il leone sia un simbolo antico e ampiamente utilizzato, raramente puoi vedere il logo di un’auto leone. Il motivo è probabilmente che il significato simbolico di questo animale non include “velocità”, che è qualcosa di cruciale per il logo di un’auto. È interessante notare che anche il grifone (un leone con testa e ali d’aquila) è usato più spesso. Questo ha perfettamente senso poiché il grifone ha le ali e quindi è più veloce.

Cosa significa Lion sui loghi delle auto?
Uno degli animali più famosi per rappresentare forza e potenza, un leone, non è molto utilizzato dalle case automobilistiche mondiali, poiché il re degli animali non è associato alla velocità. Anche se i marchi che apprezzano le tradizioni, come Peugeot, sono riusciti a rendere il Leone adatto ai badge automobilistici.

Ecco alcune delle associazioni più comuni implicate dal leone:

  • potere e potere regale, autorità (il re delle bestie)
  • dignità
  • coraggio
  • ferocia.

Il leone è molto spesso usato nell’arte araldica (ad esempio, è un emblema comune dei sovrani inglesi). Alcuni degli aspetti del simbolismo araldico del leone includono:

  • onore
  • regalità
  • forza
  • comando.

Peugeot
Peugeot logo

L’azienda francese ha adottato il logo di un’auto leone molto prima che fosse prodotto il primo veicolo. Il primo logo del leone fu introdotto nel 1847 quando la famiglia Peugeot era conosciuta come produttrice di prodotti in acciaio. L’animale è stato scelto in parte per i suoi denti frastagliati e affilati: rappresentavano la forza e la nitidezza dei prodotti Peugeot.

Tuttavia, iniziò ad essere utilizzato sui cofani delle auto solo nel 1948 (anno in cui fu presentato il modello 203).

L’emblema ha subito diversi aggiornamenti.

Il design originale prevedeva un leone piuttosto realistico che camminava sulle sue quattro zampe. C’era una freccia sotto i suoi piedi, simbolo di affilatura. Mentre il leone originale indossava una corona, nel 1889 la corona scomparve dalla sua testa.

Nel 1905 fu introdotto un intricato design con una ruota e la scritta “Peugeot Paris”.

Nel 1910 il leone cambiò direzione (ora era rivolto a destra) e posizione (una delle zampe anteriori fu sollevata).

Nel 1936 fu adottato uno scudo con il leone rivolto a sinistra.

Il logo del 1948 sembrava in qualche modo simile a quello attuale in termini di struttura, sebbene la versione attuale sia di gran lunga più minimalista.

Roewe
Roewe logo

Il distintivo Roewe sembra essere stato ispirato dagli stemmi dei cavalieri medievali o persino dalle famiglie reali. Il design ignora deliberatamente le tendenze attuali: si distingue tra i loghi delle auto moderne, minimaliste e chiare (come i loghi di Mazda, Toyota o Renault). È addirittura “più vecchio” del precedente leone della Peugeot, per non parlare di quello attuale.

Le forze del design dietro il logo Roewe hanno optato per lo scudo del “cavaliere” poiché riflette perfettamente il nome dell’azienda, che consiste nei caratteri cinesi Róng e wēi (“potere glorioso”). SAIC afferma che il nome dell’azienda deriva dalla parola tedesca per leone (“Löwe”), che è un altro motivo per utilizzare un leone nel logo.

Holden
Holden logo

Dal 1928, il logo della casa automobilistica australiana Holden (precedentemente nota come General Motors-Holden), ha sempre caratterizzato un leone che rotola (tiene in mano) un sasso. Lo stemma rappresenta una favola che racconta come è stata inventata la ruota. Secondo la favola, la ruota è stata inventata da persone che osservavano i leoni che rotolavano pietre.

Il logo ha subito almeno tre aggiornamenti. Il distintivo ellittico originale presentava un leone bianco con la parola “Holden” sopra. Nel 1948, il leone divenne rosso (nero), la palla divenne più prominente. La posizione della testa del leone è cambiata. Un altro aggiornamento ha avuto luogo nel 1972.

Il logo del 1994 sembra molto simile a quello attuale, anche se ci sono stati alcuni giochi con i colori e i caratteri tipografici.

Loghi con grifone
Logos featuring a griffin

Un grifone è un leone con la testa e le ali d’aquila. Sebbene sia solo una creatura mitica, puoi trovare più loghi di auto grifone che loghi di auto leoni. L’elenco dei loghi delle auto con un grifone include Saab, Vauxhall, Scania, Gumpert e Iso.

Ci sono molti marchi che preferiscono mettere i leoni sui loro emblemi, e non solo perché è un “re del mondo animale”. I Lions sono notoriamente veloci, durevoli e forti. Queste sono le qualità che le persone di solito apprezzano nelle loro auto.

Proton (Malaysia)

Proton Logo

Proton è un importante marchio automobilistico malese fondato alla fine del XX secolo. Producono principalmente auto compatte, inclusi crossover più piccoli. L’immagine del leone è stata adottata per la prima volta nel 2000 e da allora non è stata modificata molto. È l’immagine di una testa di leone con una bocca spalancata, probabilmente a metà del ruggito. Non ci sono troppe caratteristiche o dettagli, poiché di solito sono realizzati (o raffigurati come) metallo.

MAN AG (Germania)
MAN AG logo

MAN AG, alias MAN Truck & Bus è un produttore di veicoli tedesco. Come da nome, producono principalmente grandi camion e autobus. Molti di questi sfoggiano un badge rettangolare con un leone in posa all’interno. Questo particolare leone è mostrato per intero, anche se non hanno aggiunto molte sfumature durante lo sviluppo del look. Dovrebbe essere fatto di metallo, e quindi ci sono per lo più solo forme geometriche grezze.

Büssing (Germany)

 

Büssing Logo

Büssing è stato uno dei principali produttori di camion e autobus in Germania fino allo scioglimento dell’azienda nel 1971. Hanno effettivamente donato il loro emblema del leone a MAN, con il quale si sono fusi in seguito. Il loro leone era leggermente più dettagliato e lo mettevano sempre sopra una targa che diceva “Büssing”.

INKAS (Canada)
INKAS logo

INKAS è un’azienda canadese che si occupa di sicurezza e protezione. Come parte di esso, producono veicoli blindati in grandi quantità.
L’emblema del marchio riflette proprio questo: è un ampio scudo blu con un leone d’argento al centro. La bestia ha sporgenti dalla parte posteriore, così come una spada nella sua zampa anteriore tesa. Il leone INKAS non è molto dettagliato, poiché ha la forma di un pezzo di metallo, come molti altri marchi hanno fatto con i loro emblemi.