Loewe logoLoewe logo PNG

Il marchio di moda spagnolo Loewe è noto per i suoi articoli in pelle, abbigliamento, profumi e accessori. Ha sede a Madrid, in Spagna. È il più antico marchio di moda di lusso di proprietà di LVMH.

Significato e storia

storia Loewe logo


La storia del marchio può essere fatta risalire al 1846.

1846 — 2014
Loewe logo 1846

Se confronti il ​​vecchio logo Loewe con la sua reincarnazione del 2012, noterai molti dettagli simili. Le lettere hanno ancora quel tocco tradizionale: le grazie, le proporzioni classiche e gli spessori variabili dei glifi. Questo, ovviamente, non significa che le due versioni siano identiche.
Nel vecchio logo, il tipo è un vero vintage. Sottolinea l’eredità del marchio. A causa del fatto che il nome del marchio è indicato in grandi glifi, è possibile vedere chiaramente ogni dettaglio del marchio denominativo, dalle classiche grazie all’intricata parte centrale della “W”, che sarebbe stato quasi inimmaginabile in un tipico logo moderno con il suo minimalismo.
Sotto il nome del marchio è presente la scritta “Madrid 1846” (anno di fondazione del marchio). Questa parte supporta il tema “patrimonio”.
C’è da aggiungere inoltre che, oltre al marchio denominativo sopra descritto, l’azienda utilizzava una sorta di timbro apposto sui prodotti Loewe, che presentava quattro “L” intrecciate. È stato creato da Vicente Vela negli anni ’70-’80, quando il marchio è riuscito a stabilire la sua presenza in vari luoghi del mondo, tra cui Tokyo, Hong Kong e Londra.

2014 — presente
Loewe logo

La versione aggiornata conserva il tema “patrimonio” utilizzando un carattere serif con una cospicua variazione negli spessori dei glifi. Eppure, il marchio denominativo non sembra datato. Questo perché ogni glifo ha un sottile tocco artistico che sarebbe stato impossibile diversi decenni fa. Ad esempio, la “O” ha il suo asse di simmetria inclinato a sinistra. Inoltre, il punto in cui le due metà si incontrano, non è liscio, come nei caratteri tipografici tradizionali.
I tratti inferiori caratteristici della “L” e della “E” sembrano identici e creano un ritmo visivo. Non hanno niente a che vedere con i tradizionali serif vecchio stile.
Oltre al marchio denominativo, l’azienda ha anche una nuova versione del suo modello “timbro”. Sembra squisito e raffinato ed è composto da quattro “L” altamente stilizzate e vorticose.
Il logo Loewe 2014 è stato creato in collaborazione con Michael Amzalag e Mathias Augustyniak, il duo di arte e design dell’agenzia parigina M/M (Parigi). Si dice anche che l’ispirazione per il logo sia venuta da Berthold Wolpe, un tipografo britannico di origine tedesca.

Font

Sebbene il carattere sia inconfondibilmente moderno, trae sicuramente ispirazione dal ricco patrimonio del marchio. In altre parole, Loewe sta cercando di preservare la sua eredità e attrarre i suoi clienti fedeli, pur essendo in linea con le attuali tendenze del design e cercando di raggiungere un pubblico più giovane.

Colori

Il colore della confezione è stato cambiato nel nuovo colore Humo bianco fumo. Il logo Loewe è ancora nero su sfondo bianco – una scelta comune per un marchio di moda, che consente una perfetta flessibilità e adattabilità ai vari contesti visivi.