LLOYDS logo

Lloyds Bank logo PNG

Il cavallo nero visto nel logo Lloyds è stato ispirato dagli orafi, che sono considerati i precursori delle nostre banche moderne.

Significato e storia

storia del logo LLOYDS

John Bland, un orafo di Lombard Street, adottò il cavallo nero come suo emblema nel 1728. Nel 1884, l’azienda di Bland (che era già conosciuta come Barnetts, Hoares & Co) fu rilevata dalla Lloyds Bank. Lloyds, che aveva già un proprio emblema (un alveare), ha aggiunto il cavallo al suo logo. Nel 20 ° secolo, rimase solo il cavallo.

1890

Il cavallo sembrava piuttosto simile al modo in cui è raffigurato nel logo attuale, sebbene le zampe anteriori fossero piuttosto basse.

1920

Un grosso anello con un intricato motivo apparve attorno al cavallo.

1930

Le gambe ora erano piuttosto alte e c’era un nastro che simboleggiava il cavallo vincitore.

1950

L’anello è scomparso.

1980

Il cavallo è posto all’interno di un cerchio bianco che, a sua volta, è posto all’interno di una forma verde con rifiniture nere. Il nome della banca in un sans tradizionale può essere visto accanto ad esso.

1998

Appare lo sfondo verde e blu.

2009

Lo sfondo scompare.

2011

Lo sfondo descritto in questo logo è simile a quello visto nella versione del 1998, solo che appare sfocato.

2013

LLOYDS logo

Le parole “Lloyds bank” sono verdi e presentano un tipo sans serif. Il cavallo ha perso la scatola e si è spostato a destra. Ci sono un paio di sottili alterazioni nel modo in cui l’animale è raffigurato.

Settembre 2013

Nell’autunno del 2013, Lloyds TSB si è sciolto. Questo evento non ha influenzato molto l’identità visiva dell’azienda, sebbene il nome “Lloyds Bank” abbia sostituito il nome “Lloyds TBS”.
Questa versione può apparire identica al suo predecessore, ma se dai un’occhiata più da vicino, potresti scoprire sottili modifiche. Ad esempio, la “y” è simmetrica, mentre nel precedente logo della Lloyds Bank era asimmetrica. Anche il colore sembra un po ‘diverso.