Liverpool logo

Liverpool logo PNG

Uno stemma del Liverpool di qualche tipo fu menzionato per la prima volta da un commentatore sportivo nell’autunno del 1892, quando la squadra giocò la sua prima stagione. Secondo il rapporto, la bandiera conteneva “le lettere L.F.A. sormontato dall’uccello del fegato. ”

Significato e storia

storia del logo Liverpool

Secondo la cronologia del logo ufficiale fornita dalla squadra sul suo sito web, il primo logo del Liverpool era una replica dello stemma della sua città natale, il Liverpool. Qui puoi vedere Nettuno, il dio romano del mare, e Tritone, che era il messaggero del mare nella mitologia greca. Tra di loro c’erano due cormorani, o uccelli del fegato, un motivo molto popolare nel sistema araldico della città di Liverpool, uno dei suoi simboli più noti. Sia Tritone che Nettuno avevano le bandiere. C’era uno striscione con il testo latino che può essere tradotto come “Dio ci ha concesso questo agio”.

Alla fine degli anni ’40, c’era anche un altro stemma con un cormorano a forma di scudo. L’uccello teneva alghe nel becco. Lo stemma non ha raggiunto lo stato del logo ufficiale. Tuttavia, è durato diversi decenni: l’ultima volta che è stato utilizzato è stato all’inizio degli anni ’80.

Vecchio logo

Il primo logo della squadra di calcio ad essere decorato sulle divise dei giocatori era una versione più semplice di questo design. Non c’era altro che l’uccello del fegato con alghe. Eppure, c’è stato un aggiornamento davvero notevole: era la prima volta che il cormorano veniva raffigurato con le ali spiegate verso l’alto, nel modo in cui è sempre stato raffigurato da allora. L’uccello era posto su una sorta di piedistallo. La forma complessiva del logo era uno scudo. Questo logo poteva essere visto sulle maglie dei giocatori quando sconfissero l’Arsenal nel 1950.

Nel 1955, la scritta “L.F.C.” apparve, mentre la cornice acquisì una forma ovale.

Evoluzione del simbolo nel 1987 – 2016

Le divise per la stagione 1987/1988 presentavano un logo del Liverpool FC aggiornato, in cui compare nuovamente la forma dello scudo, insieme alle parole “Liverpool Football Club”. In effetti, questo simbolo del Liverpool era stato usato anche prima. Inoltre non era blasonato sui kit. I seguenti aggiornamenti hanno avuto luogo nel 1992, 1993 e 1999. Il logo del Liverpool 96 sembrava esattamente come la versione del 1993.

L’emblema del 2017

Liverpool logo

Nell’aprile 2017 sono stati introdotti due emblemi aggiornati dell’FC Liverpool. Sono stati creati per la stagione di gioco 2017/2018, per celebrare l’anniversario della squadra. In effetti, non sono cambiati molto, poiché ciascuno degli elementi significativi è rimasto dov’era.

Lo scudo completo sembra esattamente come il suo predecessore, a parte le date “1892” e “2017”, che apparivano da entrambi i lati. Il primo appuntamento è l’anno in cui il club ha giocato la sua prima partita, mentre il 2017 è l’anno del suo 125 ° anniversario. Inoltre, il testo “125 anni” è apparso sotto lo scudo.

La seconda versione dello stemma, che è blasonato sui kit, è molto più semplice. C’è solo l’uccello (e sembra quasi esattamente come sul logo principale, tranne che è piatto) e la scritta “L.F.C.” (Liverpool Football Club). Simile al logo principale, la versione dell’anniversario dello stemma include anche le date “1892” e “2017”, nonché la scritta “125 anni” sotto.

Font

Il carattere serif glifico presente sul logo del Liverpool ricorda diversi caratteri. Alcuni dei caratteri più vicini sono Albertus Roman, Flareserif 821 e Narkisim.

Colore

La tavolozza attuale si basa su non meno di quattro colori luminosi e vivaci, ottimi per i colori del calcio, tra cui il verde persiano (che assomiglia molto a # 00A398), rosso (# D00027) e una vivida tonalità di giallo chiamata Icterine (# FDF667). Dobbiamo anche sottolineare che poiché il logo del Liverpool è in 3D, in effetti, ci sono più colori. Le molteplici sfumature di verde, rosso e giallo sono indispensabili in quanto aiutano a creare l’effetto 3D.