Lacoste logoLacoste Logo PNG

L’azienda di abbigliamento di fascia alta Lacoste è stata fondata come produttore di camicie da tennis, ma oggi la sua gamma è molto diversificata e comprende non solo abbigliamento, ma anche calzature, profumeria, prodotti in pelle, orologi e occhiali.

Significato e storia

storia del logo Lacoste

Lacoste è uno degli iconici marchi casual e sportivi, che è partito dalla produzione di abbigliamento da tennis, poiché il suo fondatore, Rene Lacoste, era una delle stelle più brillanti nel mondo del tennis negli anni ’20. Il coccodrillo verde immediatamente riconoscibile, l’emblema del marchio, è stato posizionato per la prima volta su una polo da tennis nel 1926 e da allora è diventato una parte inevitabile dell’identità visiva di Lacoste.

1933 – 1984

Lacoste Logo 1933

Il logo Lacoste, introdotto nel 1933, presentava un’immagine dettagliata di un coccodrillo con la bocca aperta. La creatura è stata posizionata orizzontalmente e rivolta a destra, essendo eseguita in sfumature sfumate, che hanno reso l’immagine realistica e vivida. In questa versione, non è stata impostata alcuna scritta aggiuntiva, sebbene questo emblema fosse il più ornato tra tutti, creato per il marchio nel corso degli anni.

1984 – 2002

 

Lacoste Logo 1984

Per la prima volta, il logo è stato ridisegnato nel 1984, ed è allora che il coccodrillo ha assunto la sua forma iconica che tutti possiamo vedere oggi. L’audace silhouette verde presentava piccoli dettagli bianchi e un rosso da incollare ed era accompagnata da audaci lettere nere sotto di essa. Il marchio in tutte le maiuscole è stato eseguito in un elegante sans-serif con spessi like e bordi morbidi delle lettere.

2002 – 2011

Lacoste Logo 2002

La riprogettazione del 2002 ha mantenuto la composizione e la tavolozza dei colori della versione precedente, ma ha reso l’emblema più piccolo e il marchio più grande. Le lettere del logotipo erano ora posizionate un po ‘più lontane l’una dall’altra, il che dava un senso di solidità e forza all’intera immagine. Per quanto riguarda l’emblema, i contorni del coccodrillo sono stati puliti e affilati e il numero di accenti bianchi sul suo corpo è stato ridotto. C’era anche una versione monocromatica del logo, utilizzata dal marchio per le esigenze e le carte ufficiali.

2011 – Oggi

Lacoste logo

Il coccodrillo è diventato ancora più piccolo nel 2011, con l’iscrizione ingrandita ulteriormente. Il carattere ha cambiato il suo carattere tipografico in uno più sottile e rigoroso, con i bordi arrotondati sostituiti da tagli dritti e distinti, che aggiungono un senso di serietà e dedizione, insieme a atemporalità e affidabilità.

Il simbolo dell’alligatore appare sulle magliette da tennis

Nel 1933 Lacoste creò l’azienda La Chemise Lacoste insieme ad André Gillier, a capo di una grande azienda di maglieria con sede in Francia. Hanno prodotto la maglietta da tennis a maniche corte che Lacoste aveva creato e indossato durante le sue partite. Inutile dire che la maglietta aveva l’emblema dell’alligatore sul petto.

È così che il logo Lacoste ha iniziato a farsi strada come uno degli emblemi commerciali più riconoscibili al mondo. Per più di un decennio il simbolo dell’alligatore è stato concesso in licenza alla società Izod, ma in seguito Lacoste è riuscita a riconquistare la sua reputazione e ricostruire il suo marchio.

Emblema controversia con coccodrillo

Lacoste ha avuto un conflitto legale con la società di tessuti e abbigliamento Crocodile Garments con sede a Hong Kong. I loro emblemi erano molto simili, tranne per il fatto che il logo di Lacoste era rivolto a destra, mentre quello del coccodrillo era rivolto a sinistra. A causa della somiglianza, Lacoste stava cercando di non lasciare che Crocodile registrasse il suo emblema in Cina negli anni ’90. Il conflitto durato diversi anni si è concluso con una soluzione. Il coccodrillo ha accettato di modificare il suo emblema: gli occhi del rettile sono diventati più grandi, la sua coda si è sollevata verticalmente e la sua pelle è diventata più squamosa.

Font

Il logo Lacoste sfoggia un tipo personalizzato, leggermente arrotondato. La parola è data in lettere maiuscole.

Colore

Fondamentalmente il coccodrillo è verde con punti bianchi e una bocca rossa. Ma i colori possono essere invertiti: un alligatore bianco su sfondo verde.