Kelloggs LogoKelloggs Logo PNG

Il logo Kelloggs ha subito piccole modifiche occasionali, ma è rimasto per lo più coerente in termini di colore e design generale.

Significato e storia
storia Kelloggs Logo

L’identità visiva del marchio iconico è sempre stata basata su una firma. Con la sua comparsa nel primissimo emblema, l’iconica scritta in corsivo è diventata l’eroe principale del distintivo, rafforzando e modernizzando le sue linee oggi.

1906 – 1907

Kelloggs Logo 1906
Il logo Kellogg’s del 1906 era composto da un badge rettangolare con lettere a tre livelli e piccoli dettagli rossi posizionati sugli angoli superiori dello stemma. La scritta presentava una “Battle Creek Toasted Corn Flake Co” in grassetto maiuscolo, scritta in verde scuro, e una sottile firma scritta a mano in nero posta sopra di essa.

1907 – 1916
Kelloggs Logo 1907

L’iconico logo di Kellogg è stato disegnato per la prima volta nel 1907 e si basava sulla firma di William Kellogg. Secondo la leggenda del marchio, all’inizio della sua storia, Kellogg ha firmato personalmente ogni confezione, quindi la sua firma è diventata il logo dell’azienda.

1916 – 1955

Kelloggs Logo 1916
Le linee dell’iconico logotipo furono affinate nel 1916, ottenendo più spazio tra le lettere dell’iscrizione e allargandone i contorni. Anche la tavolozza dei colori è stata rinnovata e ora la tonalità principale delle lettere è stata il rosso chiaro, incorniciata in un contorno nero sicuro che ha permesso di posizionare il logo su tutti gli sfondi possibili.

1955 – 2012
Kelloggs Logo 1955

Da quando è stato creato il primo logo, sono state apportate solo due significative riprogettazioni. Il primo di questi, nel 1955, quando il lettering fu affinato e ottenne un nuovo carattere tipografico oltre a un colore rosso più intenso.

2012 – Presente
Kelloggs Logo

La seconda riprogettazione di Kellogg è stata realizzata nel 2012 e ha portato una nuova tavolozza e un carattere tipografico leggermente modernizzato. Il marchio denominativo del marchio viene eseguito in un carattere disegnato su misura, creato sulla base della calligrafia di William Kellogg, ma il carattere tipografico più vicino disponibile è Ballpark Weiner. Il font, disegnato da Mickey Rossi, è uno dei pochi, simile al famoso logo.

Il colore rosso vivo dell’iscrizione ha acquisito una tonalità più bordeaux ed è diventato più elegante e sicuro. Il colore è ora più calmo e lussuoso.

Il logo Kellogg’s è immediatamente riconoscibile e perfettamente bilanciato. Non c’è niente che possa essere aggiunto ad esso. Un grande design di identità visiva senza tempo.

Autori del simbolo

La persona che ha sviluppato l’attuale logo è stata Ferris Crane, mentre il suo art director era un noto creatore di caratteri tipografici Andrew Y. Ames.

Emblema

L’attuale stemma, sviluppato da Interbrand nel 2014, può sembrare quasi identico al precedente, fatta eccezione per la sfumatura di rosso. Tuttavia, c’è stato più di un semplice cambiamento nella tavolozza dei colori. Se sovrapponi le due versioni, noterai che la forma delle lettere è diversa. L’unico carattere che è rimasto quasi lo stesso è “K”, mentre tutte le altre lettere sono diventate un po’ più piccole.

Font

Il carattere tipografico presente nel logo Kelloggs è simile, ma non identico al font Lavanderia. Inoltre, l’azienda utilizza un carattere personalizzato chiamato Kellogg’s Sans.

Colore

Il logo è stato costruito attorno alla combinazione di colori rosso e bianco dal 1907, ma non è sempre stata la stessa tonalità di rosso.