La storia di Kansas City Mavericks risale al 2009, quando fu fondata la società. A quel tempo questa squadra di hockey su ghiaccio aveva il nome di Missouri Mavericks.
Prima della stagione 2017-2018 hanno cambiato il loro nome in Mavericks di Kansas City. Il fatto è che Independence, Missouri, dove ha sede il team, è una città satellite di Kansas City. La loro intenzione era di identificarsi più chiaramente a livello nazionale.

Storia del logo

Tutti i loghi di Mavericks sono in linea con il loro nome: presentano un cavallo. Il loro primo logo in uso dal 2009 al 2014 è l’immagine di uno stallone su pattini con in mano un bastone da hockey. Il cavallo sembra intenso e aggressivo. Come segno della loro appartenenza allo stato del Missouri c’è il suo contorno sullo sfondo. Il marchio denominativo “Mavericks” è posto sotto. I colori sono blu chiaro, arancione, bianco e nero: una combinazione pensata per attirare l’attenzione.
Il logo introdotto nel 2014 mostra la testa del cavallo con una criniera arancione. È incorniciato da un cerchio con la parola “Missouri” in alto e “Mavericks” in basso e due ferri di cavallo ai lati.
Il cambio di nome ha comportato una sola revisione nel logo del 2017: “Kansas City” anziché “Missouri”.