K League logoK League logo PNG

Il logo della K League è un esempio di come un designer possa dire molto usando un solo simbolo. Il punto focale dell’emblema è una forma grigio chiaro che rappresenta tre simboli in uno. Per cominciare, è la “K” dal nome della massima lega della Corea del Sud. Inoltre, la forma è in realtà una stella a cinque punte che rappresenta la lotta per la vittoria. Inoltre, può essere interpretato come una figura stilizzata di un giocatore di football che ha appena preso a calci un pallone da calcio, che ora si vede non lontano dal suo “piede”.

storia K League logo


La stella è posizionata sullo sfondo rosso, mentre il pallone è posizionato sullo sfondo blu scuro. Sotto lo stemma è visibile la scritta “K League”.

1983 — 1986

K League logo 1983
Il primissimo logo per la K League sudcoreana, disegnato nel 1983, era molto colorato e piuttosto progressivo per i suoi tempi, grazie all’uso di forme tridimensionali. Era uno sfondo grigio chiaro con un voluminoso pallone da calcio bianco e rosa come elemento centrale, le strisce orizzontali rosse e gialle, un’altra immagine di un pallone bianco a sinistra e una scritta arancione in coreano, seguita da un “83” blu, sovrapposto gli elementi grafici.

1994 — 1996

K League logo 1994
La riprogettazione del 1994 ha mostrato qualcosa di nuovo: un badge rettangolare orientato verticalmente in nero solido ha una bella lettera stilizzata “K” formata da tre larghi nastri in giallo, rosso e blu e un pallone da calcio bianco e nero, che insieme composto non solo la silhouette “K” ma anche una figura di un giocatore di football. Il modesto marchio bianco “Lega coreana” nel caso del titolo è stato scritto lungo il bordo inferiore del badge eseguito in un carattere Sans-serif semplice ma pulito e audace.

1997 — 1998

K League logo 1997
L’idea del calciatore stilizzato è stata ripresa dal badge precedente ma completamente ridisegnata nel 1997. Il badge ha la forma di un triangolo orientato orizzontalmente, che puntava a destra e rappresentava il movimento e il progresso. Il corpo principale dello stemma era semplicemente nero, con l’abbreviazione blu scuro “KPFL” impostata su di esso in un carattere geometrico sans-serif, e un giocatore di football giallo stilizzato con contorni angolari posizionato sulla parte sinistra del distintivo, che calciava un e pallone da calcio bianco.

1999 — 2005

K League logo 1999
La riprogettazione del 1999 ha portato a uno stile completamente diverso. Era un distintivo verde e nero con sottili dettagli bianchi: la sagoma bianca di un giocatore di football era disegnata su un pallone da calcio allungato verde e nero, che era posizionato sopra un’iscrizione gradiente “Corea League” a due livelli in un sans personalizzato -serif carattere. Le massicce lettere geometriche in tonalità dal nero al grigio presentavano un delicato motivo a strisce orizzontali che aggiungeva leggerezza alle forme pesanti.

2006 — 2009

K League logo 2006
Il logo della K League creato nel 2006 era liscio, elegante e moderno. Impostato in colore blu navy, veniva solitamente posizionato su uno sfondo bianco semplice, creando un contrasto morbido ma forte, che evocava un senso di professionalità e sicurezza. Il distintivo era composto da due parti: quella grafica, con le stelle a cinque punte stilizzate come la lettera “K”, con le estremità delle linee ammorbidite, e un moderno marchio sans-serif “K-League” inclinato con le lettere maiuscole ampio ma elegante e progressivo allo stesso tempo.

2010 — 2012

K League logo 2010
Nel 2010 il badge precedente è stato perfezionato e sullo sfondo della composizione è stato aggiunto il rettangolo verde brillante orientato orizzontalmente con angoli arrotondati. Anche i contorni dell’emblema e delle iscrizioni “K” sono stati modificati. L’emblema è diventato più audace e più corto, mentre la scritta ha cambiato il suo carattere tipografico in uno più semplice e rigoroso. La “K” nel logotipo era ora più spessa delle altre lettere e il “-” tra il nome della lega si è trasformato in un punto blu solido, come gli unici elementi arrotondati nel logo, che ricordano il pallone da calcio.

2013 — 2020

K League logo 2013
Lo stile e la tavolozza dei colori dell’identità visiva della K-League sono stati nuovamente modificati nel 2013. Questa volta il badge è stato eseguito nella tavolozza blu, rossa e bianca, con alcune sfumature fredde sfumate, che aggiungono volume e movimento all’immagine. L’iconica “K” ha mantenuto i suoi contorni e ora è stata disegnata in bianco-argento e posizionata su uno sfondo rosso solido, nella parte superiore della cresta stilizzata. La parte inferiore della cresta presentava un colore blu scuro, dove l’immagine della palla bianca e blu era impostata sulla parte destra. Per quanto riguarda il lettering, è stato eseguito in due stili diversi: con la “K” audace e nitida seguita da una “League” di medio spessore senza separazioni ma con spazio extra. Il marchio è stato posto sotto la cresta.

2021 — Oggi

K League logo
Con la riprogettazione del 2021, la “K” è diventata più di una stella, eseguita in rosso, bianco e blu. Ha ottenuto i suoi contorni incoraggiati e raffinati ed è stato posizionato a sinistra del pallone da calcio tridimensionale bianco e blu. Il logotipo “K League” è stato impostato sotto la parte grafica, con lo stesso carattere del badge precedente, ma con tutte le lettere ingrandite e più spazio tra di loro. Il nuovo badge sembra fantasticor professionale ed elegante, rappresentando tutti i punti di forza dei campionati e delle squadre concorrenti.