Jaguar logoJaguar logo PNG

Il marchio di lusso Jaguar, creato nel 1922 nel Regno Unito, è famoso per la progettazione e la produzione di auto di fascia alta. Nel corso della sua storia, ha fatto parte di BMC e Ford , e infine è stata acquistata da Land Rover nel 2013. È cresciuta nel gruppo Jaguar Land Rover, di proprietà di Tata Motors .

Significato e storia

storia del logo Jaguar

L’emblema del giaguaro è noto come “Leaper” ed è l’immagine di un giaguaro che salta.

L’iconico marchio automobilistico britannico Jaguar è ​​di proprietà del gigante indiano Tata Motors dal 2008. Nel 2013 Tata ha unito i due marchi nel gruppo Jaguar Land Rover . Ma Jaguar non è sempre stata Jaguar. La casa automobilistica fu fondata nel 1922 con il nome di Swallow Sidecar Company, e rimase sotto questa bandiera per più di 20 anni, trasformandosi in Jaguar solo nel 1945, dopo la seconda guerra mondiale.

L’emblema del gatto selvatico che salta è apparso sul cofano delle auto della società nello stesso anno e da allora non ha mai lasciato l’identità visiva della casa automobilistica. Il distintivo del marchio è stato solo leggermente perfezionato e rafforzato nel corso degli anni, mantenendo tutti i contorni originali e riflettendo l’eredità e l’eredità della leggendaria azienda.

Ma l’identità visiva è l’unica cosa che mantiene la Jaguar nel suo passato. L’azienda ha costantemente rilasciato nuovi modelli delle sue berline e SUV di lusso e all’inizio degli anni ’20 ha annunciato che entro il 2025 tutti i modelli del marchio saranno elettrici.

Cos’è Giaguaro?
Jaguar è ​​il nome di un marchio automobilistico britannico di lusso, fondato all’inizio degli anni ’20, e oggi è diventato il marchio iconico, noto per le sue berline e SUV di fascia alta, esportati in tutto il mondo, e sinonimo di Stile e qualità britannici.

1922-1935

Jaguar Logo-1922

Il logo della Swallow Sidecar Company era composto da un cerchio blu brillante in una cornice rossa, con due ali dorate. Il marchio scritto a mano è stato inserito all’interno del cerchio ed eseguito in oro giallo.

1935 – 1945

Marchio Jaguar 1935

Nel 1935 il logo Jaguar assomigliava più o meno al simbolo delle SS tedesche, con il monogramma, che sta per Swallow Sidecar, incastonato in un carattere geometrico nitido su un esagono, racchiuso tra due ali stilizzate ingrandite. La composizione è stata eseguita in tonalità marroni con accenti neri e linee rette. Sotto l’esagono è stato posto un leggero stendardo ad arco con la scritta “Jaguar” maiuscola. Questo distintivo è stato sospeso dopo la fine della seconda guerra mondiale.

1945-1951

Marchio Jaguar 1930

Il periodo più controverso per l’identità visiva dell’azienda. Il logo degli anni ’30 era un esagono con ali e coda d’aquila e un marchio “SS” al centro della figura geometrica. Le linee dritte e audaci del carattere tipografico e dell’emblema sembravano potenti e decenti in una tavolozza monocromatica.

1951-1957

Marchio Jaguar 1951

Il restyling del 1951 ha semplificato completamente lo stemma Jaguar, costituendolo solo un logotipo maiuscolo. L’iscrizione in caratteri neri è stata eseguita in un elegante carattere a forma piena con linee spesse delle lettere e sottili grazie allungate alle estremità. Questa versione del logo è stata utilizzata dalla casa automobilistica per sei anni.

1957-1982

Jaguar Logo 1957

Nel 1957 i designer crearono il nuovo concetto per lo stemma Jaguar. Era un medaglione circolare con fondo rosso arancio e una spessa cornice nera in un doppio contorno oro chiaro. La parte centrale del medaglione era decorata da una stilizzata testa d’oro del gatto selvatico, e il nome dell’azienda era scritto in eleganti caratteri maiuscoli dorati di un fantasioso carattere serif.

1982-2001

Marchio Jaguar 1982

Il logo Jaguar saltellante è stato introdotto nel 1982. La prima versione era molto simile a quella che abbiamo oggi. Il contorno del giaguaro era nero e sotto c’era un marchio scritto in maiuscolo. Il colore del marchio denominativo era verde scuro, il che rendeva il logo accattivante.

La versione successiva del logo Jaguar era più snella. Gli angoli sono stati arrotondati per dare all’animale un aspetto più naturale. Sono stati aggiunti anche piccoli dettagli come la tecnologia e le orecchie. Il wordmark è diventato nero e le linee del carattere tipografico sono ora più sottili ed eleganti.

Il terzo logo Jaguar era solo una leggera modifica del precedente, in cui venivano cambiati principalmente i colori. La Jaguar è ​​diventata più scura, mentre le scritte sono diventate grigie.

C’è stato anche un breve periodo di tempo in cui il marchio ha utilizzato come logo un cerchio rosso con l’immagine della testa del giaguaro. Non è rimasto a lungo, ma il marchio lo ha comunque messo sulla griglia dei suoi modelli.

2001-2012

Jaguar Logo-2001


La riprogettazione del 2001 ha semplificato la tavolozza dei colori dell’identità visiva Jaguar in nero su bianco. È stato anche l’anno in cui tutti gli elementi del badge sono stati rifiniti e modernizzati. Pertanto, il gatto che salta è diventato più pulito e disegnato in modo più professionale. Per quanto riguarda il marchio denominativo, ha cambiato il carattere tipografico in un elegante sans-serif contemporaneo con linee morbide e angoli leggermente ammorbiditi delle estremità delle barre.

2012-2021

Jaguar logo

Il logo Jaguar è ​​una figura tridimensionale di un animale in un grigio argento con un marchio argentato audace e sicuro. Il colore grigio del logo è sfumato per accentuare la forma 3D. Sembra elegante e aggiunge movimento e vitalità.

Il logo Jaguar è ​​immediatamente riconoscibile. È un esempio di stile e qualità di fascia alta. Elegante, moderno e straordinario.

2021 – ora

Marchio del giaguaro

La riprogettazione del 2021 ha riportato il design piatto e sagomato dello stemma Jaguar, con le linee del gatto che salta incoraggiate e un po’ modificate. Per quanto riguarda l’iscrizione maiuscola, è stata riscritta in un nuovo Sans-serif esteso con contorni futuristici e progressivi dei caratteri maiuscoli.

Carattere e colore

L’elegante scritta in maiuscolo del logo Jaguar principale è incastonata in un elegante carattere personalizzato sans-serif, che sembra molto sicuro e sofisticato, mostrando la ricca eredità dell’azienda e il suo approccio fondamentale alla progettazione e alla produzione dei veicoli. I caratteri più vicini a quello, utilizzato nelle insegne Jaguar, sono, probabilmente, Ordin Ordin e Sofachrome Book, ma con i contorni delle “A” modificati.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori dell’identità visiva della Jaguar, si basa sull’argento sfumato, con una superficie opaca, che sembra molto modesta ed elegante, aggiungendo uno speciale chic al badge metallico e facendolo risaltare nell’elenco dei concorrenti.

Cosa rappresenta il logo Jaguar?
L’elegante e immediatamente riconoscibile logo Jaguar raffigura un gatto selvatico che salta, una Jaguar, realizzato in argento metallico tridimensionale. Il gatto si sta spostando a sinistra, sopra il segno maiuscolo ingrandito, impostato nella stessa tavolozza e texture metallizzata. La Jaguar sullo stemma simboleggia il movimento, la velocità e la libertà, che le auto del marchio regalano ai loro proprietari.

Perché Jaguar ha cambiato il suo logo?
La riprogettazione del logo Jaguar, tenutasi nel 2012, non è stata solo per ragioni estetiche. Prima di allora, il marchio utilizzava una grande statuetta di un gatto selvatico che salta sul cofano delle auto, ma si diceva che la figura non fosse sicura per i pedoni, quindi l’azienda decide di toglierla e sostituirla con una versione più piatta di il logo, posizionandolo sulla griglia del radiatore.