Una delle squadre di hockey su ghiaccio statunitensi più conosciute, le isole di New York hanno quasi lo stesso logo nel corso della loro storia, ad eccezione di due stagioni.

Logo di significato e storia

Il primo logo Islanders è stato sviluppato da John Alogna di East Meadow. L’emblema mostrava il nome della squadra (“NY Islanders”) sulla mappa di Long Island, Nassau e Suffolk. C’era anche un bastone da hockey che “cresceva” dalla lettera “Y”.
Ora, guarda la punta della lettera “I”. Si trova esattamente dove si trovava l’arena di casa della squadra (Uniondale).

Il simbolo “Pescatore”

Non molto tempo prima della stagione 1995/1996, il team decise di adottare un emblema completamente nuovo. È stato creato da zero; praticamente nulla è stato preso dal vecchio simbolo di New York Islanders. Al centro del logo c’era un pescatore vestito con i vestiti color verde acqua, con un bastone da hockey in mano e un aspetto piuttosto ostile sul viso. La rete dietro di lui sottolineava ancora una volta il legame tra un giocatore di hockey e un pescatore.

Emblema: 1998 – presente

L’emblema del “pescatore” è durato non più di due stagioni. Nel 1998 il club tornò al suo vecchio logo, con una combinazione di colori rinnovata. Invece del blu reale, fu usata la marina, che all’epoca era il colore ufficiale della squadra. Inoltre, la forma del cerchio ha acquisito un contorno arancione.
Alla fine, nel 2008 gli isolani si sono sbarazzati della marina e hanno colorato di nuovo il loro logo in blu reale. Di conseguenza, il “nuovo” e il vecchio logotipo erano praticamente identici, tranne per le 4 linee sul bastone da hockey e il contorno arancione.

Font

Il carattere tipografico sans serif usato per la parola “Islanders” sembra tradizionale senza essere vecchio stile. Le lettere vengono leggermente trasformate per adattarsi alla forma circolare. Le lettere “NY” sono riportate in un tipo diverso, più solido. La “Y” sembra unica a causa dell’effetto “bastone da hockey”.

Colore

L’attuale logo Islanders presenta tre colori: blu reale, arancione e bianco. Sembra una scelta perfettamente naturale considerando che anche questi sono i colori ufficiali del club usati per le loro divise.