Indianapolis Indians LogoIndianapolis Indians Logo PNG

La squadra di baseball Indianapolis Indians ha avuto numerosi emblemi nel corso dei suoi oltre 115 anni di storia, il più recente dei quali è stato introdotto nel 1995.

Significato e storia

storia Indianapolis Indians Logo


Gli indiani di Indianapolis sono stati fondati nel 1902. Il club appartiene alla Minor League Baseball e ha lo status di affiliato Triple-A dei Pittsburgh Pirates, squadra della Major League.

1969 — 1984

Indianapolis Indians Logo 1969
Per gran parte della sua storia, il logo degli indiani di Indianapolis si è concentrato sul tema “indiano”, in una forma o nell’altra. Ad esempio, l’emblema del 1969 mostrava una vista laterale della testa di un indiano che indossava un copricapo etnico. La tavolozza era composta da blu, rosso e bianco.

1985 — 1994

Indianapolis Indians Logo 1985

Il logo introdotto nel 1985 sfoggiava un indiano da cartone animato in bianco e nero. Il personaggio stava per lanciare una palla da baseball.

1995 — 1997

Indianapolis Indians Logo 1995

Alla fine, nel 1995, il team ha presentato un emblema fondamentalmente nuovo con un motivo trapuntato Navaho. Mentre il modello forma il volto di un nativo americano, sembra molto meglio delle immagini stereotipate del passato.

1998 — Oggi

Indianapolis Indians Logo
Il logo per gli indiani di Indianapolis, creato per il club nel 1998, è stato utilizzato per più di un decennio. Si tratta in realtà di una raffinata e addolcita interpretazione del precedente scudetto rossonero della squadra di baseball. I contorni sono stati puliti e rafforzati, il bianco la tavolozza dei colori della croce è stata un po’ attenuata, rendendo l’intera immagine più elegante e unica. Per quanto riguarda il lettering, è ancora posizionato attorno al simbolo grafico, utilizzando gli stessi colori nero e Ted, ma le lettere sono diventate più piccole e più equilibrate, evocando un senso di professionalità e fiducia in uno dei più antichi club di baseball della Minor League Baseball .

Colori

Il logo degli indiani di Indianapolis comprende i seguenti colori: rosso, nero, argento, giallo e bianco. La tavolozza sembra brillante e accattivante, contribuendo a creare l’atmosfera “nativa americana”.

Cosa sono gli indiani di Indianapolis?
Indianapolis Indians è il nome di una squadra di baseball dello stato degli indiani. Il club è stato fondato all’inizio del XX secolo e oggi gareggia nella Minor League Baseball ed è gestito da Brian Esposito.