Hotels.com LogoHotels.com Logo PNG

Hotels.com è il nome di una delle più grandi compagnie di viaggi online del mondo, che opera in tutto il mondo e ha i suoi siti Web in più di 30 lingue. Oggi l’azienda, fondata nel 1991 e con sede negli Stati Uniti, lavora con oltre 300mila hotel in tutto il mondo.

Significato e storia

storia Hotels.com Logo


Uno dei portali di prenotazione online più famosi al mondo ha una storia di identità visiva piuttosto intensa. Dalla data di costituzione della società, il suo logo è stato ridisegnato circa cinque volte.

Gli anni ’90 – 2008
Hotels.com Logo 2002

 

All’inizio, il logo del servizio online era composto da un semplice marchio in grassetto sans-serif, eseguito in diversi colori, dal viola al rosso. A volte era integrato da una lunga tagline, e in altre varianti, c’era una delicata immagine grafica sulla destra. Di solito, l’immagine raffigurava la figura di un uomo con due valigie.

2008 – 2011
Hotels.com Logo 2007

 

Nel 2008 il logo è stato ridisegnato in modo più moderno e minimalista: la sottile targhetta bianca è stata posizionata all’interno di un rettangolo rosso con angoli arrotondati. C’erano due frecce, che puntavano su e giù attorno alla prima lettera “O”. Quello rivolto verso l’alto era bianco e quello rivolto verso il basso era grigio.

2011 – 2018
Hotels.com Logo 2012

Il logo che tutti conosciamo oggi è stato progettato nel 2011. Era un emblema tridimensionale, composto da una lettera “H” a strati in un grassetto sans-serif arrotondato. La lettera presentava una tavolozza multicolore, che rappresentava il viaggio intorno al mondo e infinite possibilità.

Il marchio nel caso del titolo è stato posizionato sotto l’emblema e presentava un carattere tipografico sans-serif arrotondato giocoso con la parte “Hotels” in rosso e “.com” in marrone cioccolato.

2018 – Oggi
Hotels.com Logo

Nel 218 l’azienda decide di semplificare il logo e l’emblema tridimensionale lucido diventa piatto e utilizza solo due colori: rosa fucsia e bianco. Il logo è ora posizionato in una riga con l’emblema, alla sua destra.

L’iscrizione viene eseguita nella stessa tavolozza del simbolo e utilizza lo stesso stile del carattere tipografico della versione precedente.