HEB LogoHEB Logo PNG

HEB, stilizzato come H-E-B, è il nome di una delle più grandi catene private di supermercati d’America, fondata da Florence Butt nel 1905 in Texas e che ha ancora la maggior parte delle sue sedi nella madrepatria. Oggi la catena gestisce più di 300 negozi in Texas e Messico.

Significato e storia

H-E-B è un ottimo esempio di come un’azienda privata possa competere (e vincere) con aziende, catene e reti pubbliche. La catena di supermercati a capitale privato è nelle prime parti di tutte le possibili classifiche, inclusa Forbes. Con le sue 340 sedi in Texas e Messico, H-E-B ha più di 100mila dipendenti e un fatturato di circa 30 miliardi di dollari.

La storia del successo dell’azienda iniziò nel 1905 quando Florence Butt aprì un piccolo negozio di alimentari a San Antonio, in Texas. Il negozio si trovava al piano terra della casa di Florence e gli affari andavano bene da anni. Dopo che il figlio di Florence tornò dall’esercito negli anni ’20, iniziò ad espandere la catena di sua madre e aprì alcuni altri negozi nella zona.

Negli anni ’30 la catena di negozi di alimentari, denominata H-E-B (volantino le iniziali del figlio di Florence, Howard Edward Butt), fu finalmente incorporata. A metà degli anni ’50 era già un giocatore enorme e molto rispettabile nel mercato del Texas, e oggi è considerato il numero uno.

Cos’è H-E-B?

H-E-B è una delle più antiche catene di supermercati di proprietà privata, fondata a San Antonio, in Texas, all’inizio del XX secolo, e prende il nome da Howard Edward Butt, figlio della fondatrice della catena, Florence Butt. Oggi l’azienda possiede supermercati e negozi di prodotti biologici in tutto lo stato.

In termini di identità visiva, H-E-B è probabilmente la catena di supermercati più consistente negli Stati Uniti. L’azienda utilizza ancora il logo, progettato per essa all’inizio, dopo l’incorporazione. Il badge dice tutto con i suoi colori vivaci e gli elementi audaci e massicci, addolciti da una cornice liscia, che rende tutto amichevole e accogliente.

1905 – 1938

HEB Logo 1935


La nuova società si avvicinò con un semplice, ma chiaro e sicuro. La riga superiore aveva le iniziali “H.E.B” ampiamente distanziate e separate da linee tratteggiate. La riga successiva aveva “Drogheria” stampato utilizzando lo stesso carattere ma con le lettere più ravvicinate. Hanno usato tutte le lettere maiuscole di colore grigio con una sottile linea bianca che correva al centro di ogni tratto. Ogni lettera sembrava tridimensionale e proiettava persino un’ombra, il che faceva sembrare che le lettere fossero fatte di cemento. In fondo, l’emblema diceva l’anno di fondazione, che sembra molto impressionante oltre 100 anni dopo.

1939 – 1978

HEB Logo 1939


I proprietari hanno ulteriormente semplificato il logo dopo l’incorporazione della catena di negozi. Il logo ora aveva solo le iniziali. Erano molto ravvicinati e le linee tratteggiate scendevano verso il basso per assomigliare a punti rettangolari inclinati. Il logo utilizzava un carattere sans-serif di base con tratti diritti di spessore irregolare, che davano l’impressione di un logo scritto a mano. Ogni lettera era realizzata in bianco e aveva un contorno nero per farla risaltare su qualsiasi sfondo. Non c’erano altri elementi nel logo.

1979 – Oggi

HEB Logo

Il logo H-E-B presenta uno stemma allungato orizzontalmente con lati arrotondati. L’ellissoide in una doppia inquadratura e con un enorme logotipo sulla sua parte principale è eseguito in una tavolozza di colori rosso scarlatto e bianco potente e brillante, che rappresenta forza, professionalità e progressività.

La versione principale del logo presenta un badge rosso con una scritta bianca “H-E-B” in un carattere tipografico sans-serif extra grassetto personalizzato. Tuttavia, esiste anche una versione secondaria, in cui il badge bianco viene posizionato su uno sfondo rosso a tinta unita e ha le lettere scritte in rosso. In entrambi i casi è presente un doppio contorno rosso e bianco, che ha linee interne ed esterne alternate a seconda dello sfondo principale.