Harry Potter logoHarry Potter logo PNG

Probabilmente la serie più popolare di romanzi fantasy degli ultimi due decenni, Harry Potter ha caratteristiche di diversi generi, tra cui mistero, thriller, avventura e horror. Il primo libro, The Philosopher’s Stone, è stato pubblicato nel 1997, mentre l’ultimo, The Deathly Hallows, è apparso nel 2007.

Significato e storia

storia del logo Harry Potter

L’iconico logo di Harry Potter, introdotto nel 2004, con il primo libro, non è mai stato effettivamente cambiato, è solo passato tra tre tavolozze di colori, mantenendo intatti i contorni riconoscibili e lo stile.

2004 – 2011

Harry Potter-2004-logo

Il logo di Harry Potter del 2004 presentava un’iscrizione stilizzata nitida tridimensionale, eseguita in sfumature argento sfumate con una trama metallica. Le lettere del marchio verbale erano poste un po ‘nemmeno in orizzontale, con le code di alcuni simboli allungate e curve. L’elemento più distintivo del logo è la barra verticale della lettera “P”, stilizzata come un fulmine, che ricorda la cicatrice sulla fronte di Harry.

2001 – 2002

Harry Potter-2001-logo

L’emblema di Harry Potter in lamina d’oro è stato introdotto nel 2001 ma è rimasto con il famoso marchio solo per un anno. Era una trama luminosa e chic, che rendeva la lettera iconica più elegante e adulta. La coda della “P” su questa versione era un po ‘più corta dell’originale.

1997 – Oggi

Harry Potter logo

Il logo che tutti conosciamo oggi è stato introdotto nel 1997 ed era il badge iniziale, creato per Harry Potter. È l’iscrizione nera piatta, che di solito è posta su uno sfondo bianco, con forme fantasiose e giocose delle lettere, che evocano un senso di mistero, magia e avventure. Insieme al wordmark completo, esiste anche una versione abbreviata, in cui solo le lettere “HP”, unite dalla barra orizzontale di “H”, sono impostate nella stessa tavolozza di colori monocromatica.

Simbolo

È stato nelle edizioni americane della serie che l’ormai familiare logo di Harry Potter è stato utilizzato per la prima volta. Successivamente, è apparso nel film. La seconda versione del simbolo è rimasta invariata fino ad ora, ad eccezione del colore.

Emblema

A differenza di molti altri loghi popolari, l’essenza del logo di Harry Potter non è un simbolo speciale ma il carattere stesso. È uno dei pochissimi casi in cui il carattere tipografico stesso include caratteristiche visive riconoscibili che lo rendono unico.

Colori

A giudicare dal fatto che il logo può essere visto in vari colori, la combinazione di colori non può essere considerata la parte più importante del logo di Harry Potter. Alcuni dei colori utilizzati per l’immagine negli ultimi anni includono sfumature di oro, argento e nero.

Font

Essendo l’essenza del logo, il carattere di Harry Potter merita un’attenzione speciale. La versione attualmente utilizzata dell’emblema presenta un carattere tipografico personalizzato con elementi grafici che ricordano il mondo della magia e lo stesso Harry Potter. Qui, non possiamo non menzionare il “fulmine” nella lettera “P”: questo elemento grafico dovrebbe presumibilmente essere un promemoria della cicatrice del “fulmine” che l’eroe principale del libro aveva.