Green Lantern Logo PNG

Oltre all’ovvia spiegazione, il logo Lanterna Verde ha anche un significato nascosto che rende questo simbolo più complesso ed emotivamente carico.

Significato e storia

L’emblema attuale è una rappresentazione stilizzata di una lanterna verde (sorpresa, sorpresa!). Un’altra interpretazione suggerisce che simboleggia anche uno sforzo di forza di volontà. In questo caso, l’emblema dovrebbe essere interpretato come un cerchio che costringe a separare due linee. Sebbene, a prima vista, questa spiegazione possa sembrare inverosimile, ha senso se si prende in considerazione il ruolo della forza di volontà per il Corpo delle Lanterne Verdi. Ad esempio, l’efficacia dell’anello di potenza dipende dalla forza di volontà della persona che lo indossa. Inoltre, il verde è associato alla forza di volontà.
È interessante notare che quello che ora consideriamo il principale emblema della Lanterna Verde non è stato usato nelle prime edizioni – al momento non c’era un logo fisso.

Simbolo

La Golden Age Lantern è stata introdotta in All-American Comics n. 16 nell’estate del 1940. Le lettere sono state realizzate in un semplice tipo sans-serif (tranne la “G”). Ciascuno dei numeri del 1940-41 presentava una scritta diversa.
La copertina della prima rivista dedicata esclusivamente alla Lanterna Verde (1941) mostrava gli elementi che sarebbero successivamente apparsi sul logo (in particolare, la lanterna stessa). Non c’erano informazioni ufficiali sull’autore, ma Todd Klein, che ha lavorato nel fumetto per diversi decenni, ha suggerito che fosse l’artista e co-creatore della Lanterna Verde Martin Nodell.
Dovremmo assolutamente sottolineare il numero dell’Età dell’argento del 1969, in cui apparve l’emblema della lanterna di Gil Kane, che assomigliava molto a quello attuale. Tuttavia, anche nei numeri precedenti si notava un emblema simile sul petto del supereroe (disegnato da Ira Schapp).

Emblema

Mentre il numero 123 del 1979 fece un passo decisivo verso l’uso di un logo Lanterna Verde semplificato e moderno, le seguenti riviste tornarono alle versioni più complesse. Nel corso del tempo, tuttavia, venivano sostituiti sempre più spesso dal simbolo della lanterna minimalista.

Font

A differenza dell’emblema della lanterna stessa, il marchio denominativo è stato completamente revisionato ad ogni nuova emissione. È stato in genere basato su una scritta disegnata a mano piuttosto che su un carattere esistente.

Colore

Mentre la lanterna stessa è sempre verde, può essere data su una varietà di sfondi. Il più comune è il bianco, mentre gli sfondi alternativi sono in genere chiari. Le versioni precedenti, tuttavia, includevano altre combinazioni di colori, ad esempio una lanterna nera su sfondo verde o un emblema blu scuro su sfondo verde chiaro.