Google Home LogoGoogle Home Logo PNG

Google Home è il nome dell’assistente domestico, introdotto da Google nel maggio 2016 alla conferenza degli sviluppatori di Google I/O in California. È un altoparlante con un assistente vocale integrato, Google Assistant, che comunica e funziona con il tuo smartphone Android e iOS. Essendo progettato per il mercato americano, oggi il software è utilizzato da persone provenienti da tutto il mondo.

Significato e storia

Google stesso sta posizionando Home come dispositivo universale, che aiuta a ottenere risposte alle tue domande usando la tua voce, oltre a controllare altri dispositivi domestici, come accendere e spegnere le luci o riprodurre video su una TV con Chromecast o Android TV collegati . Stranamente, la funzione più utilizzata di questa piattaforma è la riproduzione musicale.

In effetti, le capacità della colonna sono enormi e il numero totale di comandi disponibili supera il milione. Per catalogarli è stato creato un sito speciale, Google Assistant Explore. E ogni giorno vengono aggiunte nuove funzioni, perché la piattaforma è aperta e qualsiasi programmatore può aggiungere i propri programmi per Google Home. Già adesso puoi cercare e ordinare biglietti aerei, controllare gli orari dei treni e della metropolitana (in alcune città del mondo), trovare quotazioni azionarie, gestire il budget familiare e altro ancora.

Dal momento che è un prodotto di Google piuttosto fresco e innovativo, il logo del software Home non è stato ancora ridisegnato molto. Il badge originale, creato nel 216, è ancora in uso da Google Home e rispecchia perfettamente la denominazione e lo scopo dell’app, nonché la sua affiliazione alla casa madre.

Google Home Logo
Il logo di Google Home, disegnato nel 216, presenta un’immagine sagomata di una casa semplice e schematica, ma luminosa, composta da quattro frammenti: giallo, verde, rosso e blu (dal più piccolo al più grande). Tutti gli angoli esterni del contorno sono smussati, ma la casa più piccola, vista nello spazio negativo, è pulita e nitida. L’emblema grafico viene utilizzato dal software per quasi tutte le esigenze, sebbene sia presente anche un logotipo, che può essere visto vicino all’icona o da solo.

Il logo di Google Home è scritto in una riga, nel caso del titolo di un semplice carattere sans-serif, con la parte “Google” resa più grassetto. Entrambe le parti dell’iscrizione presentano una tonalità grigio medio, ma la prima è un po’ più scura. C’è molto spazio tra le parole, il che rende le lettere equilibrate e rigorose.