Google Docs logoGoogle Docs logo PNG

Google Docs è un servizio di elaborazione testi online, creato da Google nel 2006 per aiutare i suoi utenti a creare e condividere vari documenti. Il servizio è molto popolare tra coloro che lavorano in collaborazione. Oggi Google Docs ha due sottoprodotti, Fogli Google e Presentazioni Google, che consentono agli utenti di creare presentazioni e grafici.

Significato e storia

storia Google Docs logo
Il predecessore dell’ormai famoso word processor era un software, chiamato Writely, lanciato nel 2005z quindi la storia dell’identità visiva di Google Docs inizia da lì. Anche se l’emblema che tutti conosciamo oggi non ha nulla in comune con le prime due versioni.

2005 — 2006
Google Docs logo 2005

Il logo di Writely era molto amichevole e leggermente amatoriale. La colorata matita tridimensionale posta leggermente in diagonale era una sottolineatura per il wordmark nelle lettere minuscole. La matita è stata eseguita in giallo, grigio e rosa, mentre la targhetta presentava un colore verde calmo. Il carattere arrotondato sans-serif ha reso l’intero logo amichevole e semplice.

2006 — 2012
Google Docs logo 2006

Google Docs è apparso nel 2006 e il suo primo logo è stato progettato nello stesso anno. Il primo logo è rimasto con il software per un periodo piuttosto lungo, sei anni. Eseguito nella tavolozza dei colori arancione, nero e bianco, era composto da un emblema con un marchio distintivo sotto di esso.

Il marchio denominativo comprendeva due parti: la scritta “Google” multicolore e l’arancione “Docs”. Le parole presenti hanno completamente fatto discendere gli stili e le dimensioni delle lettere.

Quanto allo stemma, era l’immagine di un calendario, posta sopra una pagina. C’era anche la matita gialla. Un riflesso molto dettagliato dello scopo e dell’essenza del servizio.

2012 — 2014
Google Docs logo 2012

Lo stile e il concetto completamente nuovi per il logo di Google Docs sono stati introdotti nel 2012. Ora è stato reso super minimalista e contemporaneo. L’emblema presentava un rettangolo posizionato verticalmente, che rappresenta la pagina del documento, con l’angolo in alto a destra piegato. La pagina blu presentava quattro spesse linee orizzontali, che rappresentavano il testo. Tutti gli angoli tranne quello piegato erano arrotondati.

La nuova tavolozza di colori blu e bianco del logo era un riflesso di professionalità e affidabilità. Il bianco ha aggiunto un senso di lealtà e affidabilità.

2014 — 2020
Google Docs logo 2014

Il logo è stato ridisegnato nel 2014. Lo stile e il concetto sono rimasti intatti, così come la tavolozza dei colori, che è stata solo leggermente perfezionata. Le principali modifiche sono state apportate alla forma dell’icona. Gli angoli del rettangolo erano più arrotondati di prima e anche l’angolo piegato era ora arrotondato.

Per quanto riguarda le strisce di testo bianche, ora sono più sottili e strette e posizionate non al centro della pagina, ma nella sua parte inferiore.

2020 — Oggi

Google Docs logo
Le modifiche sono state così sottili che la maggior parte dei clienti probabilmente non si è nemmeno accorta che il logo di Google Docs è cambiato. Tuttavia, se confronti le due versioni fianco a fianco, vedrai che il design è diventato più semplice. Le quattro linee bianche sono state sostituite da tre. L’estremità piegata ora aveva un angolo alla sua estremità (in contrasto con l’estremità arrotondata nella versione precedente). Inoltre, il colore del retro della carta (come si vede dall’estremità piegata) ora è diventato blu scuro.