Gibson Logo PNG

Gibson è un marchio americano di uno dei produttori di chitarre più famosi al mondo, fondato nel 1894 nel Michigan. Dal 2018 la società è di proprietà di KKR & Co e nota come Gibson Brands Inc.

Significato e storia

Il marchio prende il nome dal suo creatore, Orville H. Gibson, che ha sempre avuto una grande passione per la musica. La prima versione del logo apparve nel 1908, quando il marchio iniziò a usare il suo sigillo all’interno degli strumenti. Tuttavia, il famoso logo era sempre composto solo da un marchio denominativo, che divenne iconico nel settore musicale.
Ci sono stati alcuni riprogettati del logo Gibson, ma ogni volta l’identità visiva del marchio è rimasta elegante e forte.

1908 – I primi anni 1920

Il marchio denominativo del marchio viene eseguito in un carattere tipografico calligrafico, con eleganti lettere in corsivo e posto sul pegbox. Le prime versioni del logo erano composte da lettere “The Gibson”.

Gli anni 1920-1928

La prima riprogettazione del logo ha reso il marchio denominativo più audace, le linee delle lettere sono più spesse ma le lettere della firma “G” e “N” rimangono invariate.

1928-1933

“The Gibson” è stato cambiato in “Gibson” in una sceneggiatura. Durante questo periodo di tempo il marchio aveva diverse versioni del suo logo, che variavano per spessore e inclinazione del carattere tipografico.

1933-1947

Il logo Gibson ha subito alcuni esperimenti con il colore e lo spessore delle linee. Le lettere sono più sicure e forti e il colore ha atteso dalla combinazione oro a bianco e nero.

1947-1951

Il periodo più significativo della storia del logo Gibson. Viene creata la base del logo di oggi.
Il marchio cambia la sua scrittura in un carattere tipografico più moderno, con la lettera “G” che ha una coda lunga e il punto sopra la “I” è molto vicino a “G”. Anche la coda “N” è allungata e le minuscole “b” e “o” sono aperte.

1951-1967

Lo stile del logo è rimasto lo stesso, ma le lettere sono state inclinate e il punto sopra la lettera “I” non tocca la straordinaria “G”.

1967 – 1970

Il carattere tipografico del marchio denominativo presenta ora più forme quadrate, le linee rette con gli angoli arrotondati sono forti e audaci. La “b” e la “o” sono ora chiuse e il punto sopra l ‘”io” non esiste più.

1970 – 1972

Il marchio sostituisce la testa del piolo con una fibra nera e vi inserisce il logo, il che rende il gioco un po ‘più piccolo e più delicato. Lo stile del carattere tipografico rimane lo stesso.

1972-1981

L’unico cambiamento del marchio denominativo durante questo periodo è quello della ricomparsa del punto sopra la lettera “I”. Il marchio denominativo presenta ancora lo stesso carattere forte ed elegante.

1981 – Oggi

Le ultime modifiche furono apportate al logo Gibson nel 1981 e riportarono le lettere aperte “b” e “o”, con la lettera “n” collegata nella parte superiore della “o”. Il logo Pearl Gibson è senza tempo ed elegante, ha subito molte lievi riprogettazioni, ma ha sempre mantenuto lo stile e la passione unici del marchio.