Nonostante il fatto che la squadra di calcio italiana ACF Fiorentina abbia modificato il proprio logo non meno di dieci volte nel corso di oltre 90 anni di storia, il suo simbolo centrale è sempre stato lo stesso: un giglio rosso su sfondo bianco .

Logo di significato e storia

Il motivo per cui la squadra di calcio ha optato per il fleur-de-lis è stato piuttosto semplice: è stato a lungo un simbolo della città di Firenze, dove la squadra è stata fondata sin dal suo inizio nel 1926. Sia la bandiera che il cappotto delle armi di Firenze comprende un giglio rosso su sfondo bianco.

Simbolo

Mentre il primo logo della Fiorentina (1926-1950) sembrava esattamente l’emblema di Firenze, il club decise quindi di modificarlo per renderlo più unico. Quindi, la seconda versione sembra più semplice; ci sono meno dettagli rispetto a quello originale.

Emblema

Il logo adottato dalla Fiorentina negli anni ’60 ha più elementi, eppure sembra ancora minimalista rispetto al primo emblema. Un’altra versione comprendeva l’emblema della città di Firenze posto sopra le lettere “AFC”. Nel 1980, il proprietario del club Flavio Pontello svelò un distintivo in cui il fleur-de-lis si fondeva con un grande “F.”

Colori

Mentre i colori della città di Firenze, rosso e bianco, sono stati presenti sullo stemma sin dall’inizio del club, il badge attuale presentava anche viola e oro.