Fiesta Bowl logoFiesta Bowl logo PNG

Il logo della Fiesta Bowl ha subito numerosi aggiornamenti nel corso della sua lunga storia (la prima partita è stata giocata nel 1971). Tuttavia, ha sempre caratterizzato il simbolo del sole o del fiore. In alcuni loghi era più visibile, mentre in altri era seminascosto dal logo dello sponsor aziendale allegato.

Significato e storia

storia Fiesta Bowl logo

1971 – 1995

Fiesta Bowl logo 1971
Il badge originale della Fiesta Bowl è stato disegnato nel 1971 ed è rimasto intatto per due decenni. Era un logo molto luminoso ma semplice, con gli elementi grafici stilizzati che ricordavano un fiore o un sole azteco, disegnati in giallo, arancione e rosso sopra il logotipo a due livelli nella parte maiuscola di un carattere tipografico sabbia. L’iscrizione era in rosso, con le lettere poste abbastanza distanti l’una dall’altra.

1986 – 1990

Fiesta Bowl logo 1986
La riprogettazione del 1986 ha mantenuto inalterato l’emblema grafico, ma lo ha reso leggermente più piccolo, dando la parte principale all’iscrizione riscritta. Ora è stato eseguito in un carattere corsivo in grassetto e liscio, in un caso del titolo. Il livello superiore in giallo brillante presentava “Sunkist”, mentre quello inferiore rosso – “Fiesta Bowl”, che era scritto in una riga, con un ampio spazio tra le due parole.

1996 – 2006

Fiesta Bowl logo 1996
Il logo della Fiesta Bowl è stato nuovamente ridisegnato nel 1996. Questa volta l’eroe principale del badge è stato l’emblema dello sponsor della ciotola, Tostitos. Il suo audace logo nero stilizzato era incastonato su uno striscione bianco con un contorno blu, incastonato sull’iconico emblema del sole azteco arancione e rosso. La scritta “Fiesta Bowl” maiuscola è stata posta sotto l’insegna Tostitos e scritta in un carattere stilizzato in grassetto, con le lettere che saltano su uno sfondo giallo brillante, e sottolineato da una linea rossa a zig-zag.

2007 – 2013

Fiesta Bowl logo 2007
L’unica modifica apportata nel 2007 riguardava la tavolozza dei colori del logo della Fiesta Bowl. Tutte le sfumature si sono ravvivate e intensificate, con i corpi della scritta “Fiesta Bowl” semplici e piatti, a differenza di quelli fantasia della versione precedente. Raffinato anche lo stemma Tostitos: sopra il punto rosso della lettera “I” è stata aggiunta un’immagine triangolare di chips gialle, proprio come il logo ufficiale del brand, che è stato ridisegnato nello stesso anno.

2014

Fiesta Bowl logo 2014
Nel 2014 Vizio diventa sponsor della ciotola, quindi il logo viene ridisegnato. Per quella stagione era caratterizzato da un moderno stemma rosso con un doppio contorno rosso e bianco, un logotipo Vizio bianco sulla parte superiore, una metà dell’iconico sole azteco sopra lo stemma e la scritta “Fiesta Bowl” bianca liscia ed elegante leggermente arcuata e scritta sopra il nastro arancione scuro, che passa attraverso il centro della cresta. La parte inferiore era decorata con un gallone bianco con un triangolo rivolto verso il basso.

2015

Fiesta Bowl logo 2015
Lo sponsor è cambiato di nuovo nel 2015, quindi il logo è stato ridisegnato per la stagione. La composizione è stata leggermente semplificata e ora i due stendardi ad arco sono stati posti uno sopra l’altro con la metà ingrandita del sole azteco sullo sfondo. Lo stendardo superiore è stato eseguito in bianco e delineato in blu e verde, con un logotipo “Battlefrog” stilizzato blu navy in un carattere moderno personalizzato. Per quanto riguarda la linea di fondo, era più ampia e vantava un solido colore rosso, con la scritta “Fiesta Bowl” in corsivo bianco su di essa.

2016 – Oggi

Fiesta Bowl logo
PlayStation diventa il nuovo sponsor della ciotola nel 2016 e il nuovo logo viene introdotto nello stesso anno. Uno stemma blu e bianco allungato orizzontalmente ha un ampio striscione blu con il logotipo dello sponsor scritto sopra di esso in bianco, l’iscrizione corsiva “Fiesta Bowl” bordata di rosso inarcata sotto di esso e il significante della ciotola, il sole azteco, disegnato su un solido cerchio blu e posto sul fondo della cresta. La parte superiore del badge presentava un’immagine di un paesaggio blu con un cactus solitario, che attraversava il triplo contorno del logo sul bordo superiore.