Exxon LogoExxon Logo PNG

Il marchio Exxon è utilizzato dalla società petrolifera e del gas statunitense ExxonMobil per alcune stazioni di servizio, carburante per motori e prodotti correlati. Il logo Exxon creato da Raymond Loewy non è cambiato molto dal 1972.

Significato e storia

storia Exxon Logo

1926
Exxon Logo 1926

Il predecessore di ExxonMobil, la Standard Oil Company del New Jersey, ha introdotto una nuova miscela di carburante con il nome commerciale Esso. Il nome rappresentava la resa fonetica delle lettere “S” e “O” in “Standard Oil”.
Se stai cercando le radici dell’attuale logo Exxon, le troverai nell’emblema sviluppato per il carburante. Qui puoi vedere la parola “Esso” in rosso all’interno di un cerchio bianco con finiture blu.
Sebbene lo script corsivo non sia in alcun modo come i pesanti glifi del logo attuale, puoi comunque vedere che la tavolozza è la stessa della struttura con un prominente marchio rosso al centro.

1972
Exxon Logo 1972

Il nome Exxon Corporation è stato adottato ufficialmente.
La nuova brand identity è stata sviluppata dal designer industriale Raymond Loewy. La rivista web quotidiana Designboom ha scritto che Loewy ha creato il nome “Exxon” e ha disegnato settantasei schizzi a matita approssimativi del marchio. In tutti i casi è stata sottolineata la doppia “x”.
Puoi vedere alcune delle versioni su una pagina del taccuino di Loewy conservato nella Biblioteca del Congresso. In diverse versioni del logo, la doppia “x” è stata volutamente disegnata in modo da assomigliare alla doppia “s”, creando così un forte legame con il vecchio marchio Esso. Ci sono versioni, dove la doppia “x” è posizionata sopra o sotto la linea, dove forma una montagna o un glifo simile alla “w”.
La versione con la doppia “x” che forma una croce ha una cornice rossa e accanto la scritta “ok”, che a quanto pare significa che questa era quella approvata dal cliente. Puoi anche vedere la data, marzo 1966, nell’angolo in basso a destra. Dimostra che sono trascorsi circa sei anni tra le prime bozze e l’introduzione del logo Exxon al pubblico.
Mentre l’azienda non ha mai spiegato se il design ha un significato nascosto, ci sono state diverse interpretazioni (e persino un aneddoto).
Alcuni hanno notato la somiglianza tra la “x” collegata e la Croce di Lorena, nota come simbolo dei Cavalieri Templari. Secondo questa teoria, sia Loewy che i proprietari del marchio erano massoni.
Altre persone suggeriscono che il logo rappresenti l’indicatore del gas di un’auto con i tratti rossi che attraversano l’ago che punta a vuoto. Il messaggio di questa immagine è, quindi, “XX su vuoto”. Secondo questa interpretazione, la linea blu rappresenta la parte inferiore dell’indicatore. Il valore di questa interpretazione per l’azienda è ovvio: è fantastico quando il tuo logo invia ai conducenti un messaggio subliminale suggerendo che hanno finito il carburante.
Su una nota più romantica, possiamo citare l’aneddoto tratto dal libro Brand Identity Now (2009) di Julius Wiedemann (nella parte su John Rushworth). Una volta una donna si avvicinò a Loewy a una festa e gli chiese perché avesse usato la doppia “x” nel nome (che significa “due baci”).
“Perché vorresti saperlo?” chiese il progettista.
“Beh, mi è capitato di notare questa cosa strana”, ha risposto.
“Questo è esattamente il motivo per cui l’ho fatto”, ha detto Loewy.

1985
Exxon Logo 1985

Gli angoli arrotondati della cornice blu sono stati sostituiti da quelli quadrati. I colori sono diventati leggermente più luminosi.
Nel 1972-2016, Exxon ha utilizzato un logo senza la cornice blu e la linea in grassetto come alternativa.

2016 (2014)
Exxon Logo

Nel 2014, l’azienda ha iniziato a utilizzare una versione diversa del logo sulla segnaletica per il tettuccio e le pompe. Qui, solo la “E” era maiuscola, mentre la “o” e la “n” erano lettere minuscole. La doppia “x” è stata spostata più in basso – le sue estremità non erano più sopra la parte superiore della “E”.
In due anni, quando è stata costituita ExxonMobile, il design aggiornato è diventato parte del nuovo logo. A partire da questo momento, il logo “maiuscolo” ha iniziato a essere gradualmente eliminato. Il logo è visibile sia con che senza la striscia.

Font

Il logo Exxon originale del 1972 presentava grazie appena visibili. Nella versione attuale, le estremità sono solo rettangolari. Sebbene il tipo possa sembrare più o meno lo stesso, puoi notare, ad esempio, che le proporzioni della “E” sono cambiate.

Colori

Le radici della palette rossoblù risalgono al logo Esse del 1926. Tuttavia, le tonalità sono leggermente cambiate nel tempo.