Everton logoEverton logo PNG

Everton è il nome della famosa squadra di calcio britannica, conosciuta anche come The Blues e The Toffees. Il club è stato fondato nel 1878 a Liverpool ed è considerato una delle squadre più antiche del campionato britannico. Oggi l’Everton è di proprietà di Farhad Moshiri e gestito da Carlo Ancelotti.

Significato e storia

storia Everton logo
L’Everton è il club con una storia di identità visiva molto intensa. Durante gli ultimi 100 anni della sua esistenza, il club ha ridisegnato il suo logo per dieci volte, tornando alla versione più tradizionale, creata all’inizio, ma con simboli moderni e linee più sicure.

1920 — 1938
Everton logo 1920

Il distintivo disegnato per l’Everton negli anni ’20 era composto da una solida cresta blu con angoli acuti e uno spesso contorno bianco. L’elemento principale del logo era un monogramma in stile quadrilatero, composto da lettere bianche “EFC” in linee audaci con code affilate.

1938 — 1972
Everton logo 1938

Nel 1938 viene creato il nuovo logo aziendale. Uno scudo bianco in un contorno blu presentava l’immagine di una torre arrotondata e due corone di alloro sui lati. Sopra lo scudo c’era un marchio ad arco vecchio stile e sotto di esso due nastri lisci con il motto latino “Nil Satis Nisi Optimum” in tutte le maiuscole.

1972 — 1976
Everton logo 1972

Negli anni ’70 il club inizia a utilizzare un semplice monogramma “EFC” come logo principale. Le lettere corsive sono posizionate verticalmente in una linea diagonale dall’angolo in alto a sinistra a quello in basso a destra. La tavolozza dei colori rimane blu e bianco.

1976 — 1978
Everton logo 1976

Le lettere corsive lisce vengono sostituite da un’iscrizione sans-serif diritta e pulita, posizionata in una linea orizzontale. Era il badge più minimalista e semplice nella storia del club.

1978 — 1982
Everton logo 1978

Nel 1978 lo stemma degli anni ’30 viene ridisegnato in blu, bianco e verde e posto su un cerchio bianco con un fitto contorno blu. Il marchio denominativo “Everton FC” in caratteri serif tradizionali è ora posizionato in una riga sopra lo scudo blu.

1982 — 1983
Everton logo 1982

Il logo ottiene una nuova tavolozza di colori blu e giallo negli anni ’80: la torre gialla e due ghirlande gialle sono disegnate su un cerchio blu solido, con la scritta “Everton” in tutte le maiuscole arcuate lungo la parte superiore del badge.

1983 — 1991
Everton logo 1983

I principali simboli grafici del logo vengono ridisegnati in maniera più moderna e posizionati su uno sfondo bianco senza alcuna cornice. Il marchio denominativo è stato semplificato in “EFC” in un carattere serif di classe con la lettera “F” più grande di altre due. L’iscrizione è stata eseguita in blu profondo.

1991 — 2000
Everton logo 1991

All’inizio degli anni ’90, il club torna di nuovo alla versione del logo degli anni ’30. Lo scudo con la torre e le ghirlande, eseguito nella tavolozza blu e bianca, è posto sopra due nastri con il motto “Nil Satis Nisi Optimum” in lettere maiuscole.

2000 — 2013
Everton logo 2000

L’iconico logo dell’Everton acquisisce sfumature sfumate e inizia a sembrare vivido e tridimensionale nel 2000. La tavolozza dei colori principale rimane blu, bianco e giallo, ma ci sono anche versioni bianche e blu e rosa e nere, progettate per il club e utilizzate come distintivi aggiuntivi, a seconda del posizionamento e della divisa della squadra. Il marchio denominativo “Everton” è ora posizionato sotto l’emblema ed eseguito in un elegante carattere serif moderno, scritto in una custodia per il titolo. Al logo viene ora aggiunto l’anno di fondazione del club, posto su entrambi i lati dello scudetto.

2013 — 2014
Everton logo 2013

La cresta è stata semplificata nel 2013. Ora il calmo scudo blu con una torre è di nuovo piatto. Le corone vengono rimosse e sostituite da “1878”, che celebra la storia del famoso club. Il marchio è posto all’interno dello scudo, sotto la torre ed è scritto in bianco.

2014 — Oggi
Everton logo

L’attuale logo Everton è stato progettato nel 2014 e si basa sulle versioni precedenti. Presenta uno stemma blu con una torre, due ghirlande e la data di fondazione del club in bianco. L’ “Everton 1878” in sottili linee tradizionali è posto sulla parte inferiore dello scudo.

Il nastro con il motto dell’Everton in latino è ora arcuato lungo la parte inferiore della cresta.

Carattere e colore

L’elegante e chic logo Everton ha due iscrizioni e sono eseguite in stili diversi. Il wordmark principale è scritto in un case del titolo di un carattere tipografico liscio ed elegante, che è molto simile a Angie Sans Std Bold. Per quanto riguarda lo slogan in latino, arcuato sotto lo stemma, è scritto in tutte lettere maiuscole di un carattere sans-serif più tradizionale e semplice, che è abbastanza vicino a Latinaires Pro SC Bold e Brava Sans Extra Bold.

La tavolozza dei colori blu e bianco del logo dell’Everton sembra fresca e rilassante, rappresentando al meglio la squadra di calcio, che indica la sua affidabilità e qualità professionali, insieme alla lealtà verso i suoi fan e alla volontà di crescere e andare avanti. Questa combinazione tradizionale completa le forme e le linee classiche dell’emblema, aggiungendo armonia e stile.

Colori dell’Everton
BLU
COLORE ESAGONALE: #003399;
RGB: (39,68,136)
CMYK: (98,85,16,3)

BIANCO
ESAGONALE CCOLORE: #FFFFFF;
RGB: (255,255,255)
CMYK: (0,0,0,0)