Dynamo Zagreb LogoDynamo Zagreb Logo PNG

La Dinamo Zagabria è il nome di una squadra di calcio professionistica croata, fondata nel 1945, subito dopo la seconda guerra mondiale, quando il governo comunista del paese decise di fondere tre squadre – HASK, Concordia e Gradjanski – in una, con il nuovo nome, Dinamo.

Significato e storia
Dynamo Zagreb Logo storia

Il club croato Dinamo Zagreb è stato fondato nel 1945 dalla fusione di tre club: Concordia, Gradjanski e HASK. Dopo due stagioni nel campionato di Jugoslavia, la Dinamo Zagabria è diventata la vincitrice. Nel complesso ha vinto il titolo quattro volte.

Dopo il crollo della Jugoslavia la Dinamo ha preso parte al primo campionato croato. La dirigenza cercava di prendere le distanze dal passato comunista e cambiava continuamente il nome del club. I tifosi però non accettarono gli esperimenti e dopo 8 anni il club riacquistò il suo nome storico.

L’FC Dinamo Zagreb ha il suo soprannome, “The Blues”, poiché di solito giocano con una divisa blu brillante. La squadra del club gioca le partite casalinghe allo stadio Maksimir, che ha una capienza di 38mila posti.

Cos’è la Dinamo Zagabria?

La Dinamo Zagabria è la squadra di calcio professionistica più forte e popolare della Croazia, fondata nel 1945 dalla fusione di tre squadre. Il club, noto anche come “The Blues”, ha sede a Zagabria, capitale della Croazia, oggi la Dinamo Zagabria è classificata 33 in UEFA.

Per quanto riguarda l’identità visiva, la Dinamo Zagabria può sicuramente competere per la posizione di primo piano nell’elenco delle squadre di calcio del mondo con il maggior numero di ridisegni del logo. Sebbene la maggior parte dei loghi siano solo versioni raffinate di un emblema circolare, c’è sempre una serie di stemmi simili a stemmi, utilizzati dal club dagli anni ’50 agli anni ’80.

1926 — 1945

Dynamo Zagreb Logo 1926
Il primo vero stemma fu utilizzato dal predecessore del club, dal 1926 alla fondazione ufficiale della Dinamo Zagabria nel 1945. Era un medaglione circolare, con uno sfondo blu pieno e un piccolo frammento ritagliato, separato da esso diagonalmente sul parte in alto a sinistra, con fondo bianco e motivo a rombi in rosso con contorno giallo. La parte blu del distintivo comprendeva un monogramma stilizzato, scritto con linee bianche in grassetto.

1945 — 1954

Dynamo Zagreb Logo 1945
Il primo distintivo ufficiale della Dinamo fu introdotto nel 1945 e sembrava piuttosto semplice ma luminoso e fresco. Era una lettera minuscola stilizzata “D” con il corpo bianco delineato in giallo e blu, e accompagnata da una stella a cinque punte rossa solida con lo stesso contorno, ma più sottile. La stella era incollata alla parte sinistra della lettera e completata dalla “S. D.” scritte in giallo e blu, incastonate sopra lo stemma.

1954 — 1970

Dynamo Zagreb Logo 1954
La riprogettazione del 1954 perfezionò la “D” minuscola, accorciandone i serif e rendendoli più squadrati. La lettera era ora fissata in bianco e semplice e posizionata su una solida cresta blu, con un contorno dorato, con lo stendardo bianco in cima. Lo stendardo comprendeva un’iscrizione maiuscola “NK Dinamo” in lettere profilate d’oro. Il carattere in grassetto ristretto del logotipo ha reso la forma classica del logo più moderna e forte. Come per la stella a cinque punte, era anche qui, disegnata in rosso pieno e delineata in nero, posta a sinistra della lettera.

1970 — 1982
Dynamo Zagreb Logo 1970

Tutti gli elementi bianchi sono diventati blu sul logo, creato nel 1970. La “D” era ora delineata in giallo, così come lo stesso badge. Come per la parte superiore del logo, anch’esso ha uno sfondo blu, e la scritta sopra è stata eseguita in maiuscolo sans-serif giallo di medio peso. La stella rossa è diventata più grande ed è stata anche delineata in giallo, il che la rendeva più visibile e luminosa.

1982 — 1988

Dynamo Zagreb Logo 1982

La tavolozza dei colori dello stemma della Dinamo Zagabria è stata cambiata in blu, bianco e rosso nel 1982, con lo stemma blu in uno spesso contorno bianco, la lettera in bianco pieno e anche lo stendardo superiore con il marchio denominativo. Il logo era delineato in rosso, con la cornice interna dello stendardo in alto in blu. La stella rossa si è spostata un po’ più in alto e ha rimosso il suo contorno. Nel complesso, il logo sembrava molto elegante e professionale. Quello era l’ultimo logo a forma di stemma, disegnato per la Dinamo Zagabria.

1988 — 1990

Dynamo Zagreb Logo 1988
Il primo medaglione circolare è stato introdotto nel 1988 e presentava la tavolozza dei colori dell’antichissimo logo del 1926. Il tondo, profilato in oro, aveva il corpo diviso diagonalmente in due parti: quella superiore con fondo bianco e motivo a rombi rossi delineato in oro, mentre la parte inferiore era colorata di blu, e aveva una “D” minuscola bianca in uno spesso contorno dorato, con una minuscola stella dorata a cinque punte su di essa.

1990 — 1991

Dynamo Zagreb Logo 1990

Due anni dopo i contorni dello stemma furono perfezionati e la calma tonalità oro fu sostituita da un giallo brillante. Anche gli elementi blu e rossi dello stemma sono stati alleggeriti, il che ha reso l’intero logo più fresco. Il profilo della “D” si fece più elegante e la minuscola stella gialla venne leggermente allargata.

1991 — 1993

Dynamo Zagreb Logo 1991
Dopo gli eventi storici che hanno portato allo scioglimento della Jugoslavia, il nome della squadra di calcio è stato cambiato in HASK Gradjanski, quindi anche il logo ha dovuto essere cambiato. A parte la lettera “D” sostituita dalla maiuscola “HG” in corsivo, ci sono state altre modifiche. Prima di tutto, la stella era scomparsa dal logo. In secondo luogo, la tavolozza dei colori si è intensificata, con le sfumature del blu e del rosso che diventano più scure e profonde.

1993 — 1995

Dynamo Zagreb Logo 1993

Un altro esperimento sul nome ha portato a un altro logo. Si trattava di uno stemma tondeggiante, composto da una “C” stilizzata di grosso spessore, con una tavolozza a scacchi bianchi e rossi, a contorno dorato. I due leoni rampanti azzurri, sovrapposti alla lettera, reggevano una solida cresta azzurra, che era incastonata proprio nel mezzo della “C”. Lo stemma era decorato dalla corona d’oro ad arco in alto e da un pallone da calcio bianco e blu al centro. Sopra la palla era incastonata la “Croazia” bianca in tutte le maiuscole, mentre la scritta dorata “Zagabria” era arcuata sotto di essa. Il nuovo nome del club era Croatia Zagabria.

1995 — 2000

Dynamo Zagreb Logo 1995

Il logo è stato modernizzato nel 1995, con la “C” ora disegnata in un tricolore rosso, bianco e blu, delineato in giallo e posizionato su un cerchio, diviso diagonalmente in metà rossa e bianca e blu. Il cerchio era delineato in una cornice blu e bianca, con l’iscrizione scritta lungo il suo perimetro in un carattere sans-serif moderno e pulito. La parte destra dello stemma è stata decorata da tre filtri dell’aria più piccoli nella stessa tavolozza di colori, ma con tre simboli diversi, che rappresentano le tre squadre di calcio che si sono fuse per formarne una nuova.

2000 — 2009

Dynamo Zagreb Logo 2000

Grazie agli sforzi dei tifosi del club, la squadra è stata ribattezzata Dinamo Zagabria nel 2000, seguita dall’iconico logo circolare. I rombi sulla parte sinistra erano ingranditi, con il contorno giallo così sottile, che appena percettibile. Per quanto riguarda la metà blu dello stemma, è diventata più luminosa di prima, con la “D” minuscola bianca in un delicato contorno giallo. La stella rossa a cinque punte era ora posizionata sulla linea diagonale, che separava una parte dall’altra.

2009 — 2010

Dynamo Zagreb Logo 2009

Tutti i dettagli gialli sono stati rimossi dallo stemma della Dinamo Zagabria nel 2009. Anche la stella era scomparsa, quindi ora il logo era piuttosto minimalista e pulito, il che evocava un senso di professionalità e dedizione, responsabilità e lealtà. Era lo stemma più semplice e laconico di tutti, ma rimase con il club solo per pochi mesi.

2010 — 2011

Dynamo Zagreb Logo 2010

Con la riprogettazione del 2010, i contorni di tutti gli elementi sul badge hanno ottenuto un nuovo profilo audace: grigio argento. Anche la tavolozza dei colori era equilibrata, con l’ombra del rosso che diventava più chiara e il blu, più calmo e più scuro. La nuova tavolozza ha reso il badge più moderno ed elegante, anche se questa versione del badge non è rimasta a lungo e lo stemma della Dinamo Zagabria è stato ridisegnato di nuovo solo pochi mesi dopo.

2011 — 2012

Dynamo Zagreb Logo 2011

La tavolozza dei colori del logo della Dinamo Zagabria è stata nuovamente modificata, con il blu che assume sfumature sfumate chiare e il rosso più scuro. Il contorno grigio è stato sostituito da quello dorato, il che ha reso l’emblema piuttosto elegante e lucido. Lo stemma è rimasto con il club per un’altra stagione ed è stato cambiato in uno nuovo nel 2012.

2012 — 2013

Dynamo Zagreb Logo 2012

La riprogettazione del 2012 ha reso nuovamente piatto il logo della Dinamo Zagabria. I colori principali dello stemma si fanno più accesi e intensi, con i contorni dorati sempre più tenui. Lo stemma della squadra di calcio sembrava luminoso e poteva essere posizionato su qualsiasi sfondo senza perdere visibilità e unicità.

2013 — Oggi

Dynamo Zagreb Logo
I contorni della “D” minuscola sono stati perfezionati e la tavolozza dei colori dello stemma della Dinamo Zagabria è stata cambiata nuovamente nel 2013. Le linee dorate sono diventate più scure, creando un contrasto più forte tra gli elementi, mentre la lettera, che è diventata più sottile e delicata , ha bilanciato la forza dei contorni, aggiungendo eleganza e atemporalità ai loghi