DreamWorks logoDreamWorks logo PNG

Nel 1994, tre noti personaggi fondarono uno studio cinematografico chiamato DreamWorks. Queste persone erano il regista Steven Spielberg, il presidente dello studio Disney Jeffrey Katzenberg e il produttore discografico David Geffen.

Significato e storia

storia del logo DreamWorks

Inizialmente, Steven Spielberg aveva il seguente brief. Per uno, voleva che il logo DreamWorks fosse ispirato all’età d’oro di Hollywood. Il logo avrebbe dovuto raffigurare un uomo sulla luna, pescare ed essere generato da un computer.
Dennis Muren, un artista e supervisore di effetti speciali cinematografici, che ha lavorato a molti film di Spielberg, ha suggerito un approccio leggermente diverso. Ha detto che il tema del pescatore di luna sarebbe migliore se dipinto a mano.

1998 – 2004
DreamWorks logo 1998

2004 – 2006
DreamWorks logo 2004

Dennis Muren, artista degli effetti speciali e supervisore cinematografico, che ha lavorato a molti dei film di Spielberg, ha suggerito un approccio leggermente diverso. Ha detto che il tema del pescatore lunare sarebbe stato migliore se dipinto a mano.

L’artista Robert Hunt, amico di Muren, è stato incaricato del progetto. Suggerì una serie di disegni. Oltre a quelle raffiguranti un uomo, esisteva anche una versione raffigurante un ragazzo pescatore. Fu questa versione aggiuntiva che alla fine fu scelta da Spielberg.

Sebbene l’azienda non dia una spiegazione ufficiale di questa scelta, possiamo approfondire l’argomento. Quando una persona sogna, in un certo senso diventa più simile a un bambino che a un adulto. I bambini sognano con i loro orizzonti illimitati. Non conoscono tutti questi ostacoli materiali che possono interferire con i loro desideri. Per questo motivo, nulla è impossibile per loro.

È interessante notare che sappiamo anche a chi era stato modellato il ragazzo: era il figlio di Robert Hunt.

Il logo finale è stato sviluppato da Industrial Light and Magic sulla base dei dipinti di Hunt in stretta collaborazione con Kaleidoscope Films, Dave Carson e Clint Goldman.

2007 – 2018

DreamWorks logo 2007
Nel 2007 l’iconico logo della pesca della luna ha ripulito e modernizzato i suoi contorni. Ora l’immagine sembrava davvero contemporanea e forte. Anche la tavolozza dei colori è stata modificata e la monocromia è stata sostituita da una tonalità di blu calma e intensa, posta su uno sfondo bianco. Questa nuova combinazione di colori ha aggiunto un tocco di calma e affidabilità ai sentimenti, evocati dall’identità visiva di DreamWorks.

2016 – Oggi

DreamWorks logo
La tavolozza dei colori è stata elevata nel 2016. Il blu ha acquisito una tonalità più scura, che contrastava con il bianco più forte e luminoso. Per quanto riguarda la parte grafica del logo dell’azienda, è stata modificata: ora l’immagine del ragazzo seduto sulla luna è disegnata in bianco e posizionata su uno sfondo blu pieno, che ha la forma di un cerchio. Il logotipo è rimasto quasi intatto ma ha rimosso tutte le tag line e gli elementi aggiuntivi; dall’aspetto più pulito e moderno.
Simbolo DreamWorks

Come è nato il simbolo?

DreamWorks logo

L’artista Robert Hunt, amico di Muren, è stato incaricato del progetto. Ha suggerito una serie di disegni. Oltre a quelli raffiguranti un uomo, c’era anche una versione raffigurante un pescatore. Fu questa versione aggiuntiva che alla fine fu scelta da Spielberg.
Sebbene la società non fornisca una spiegazione ufficiale di questa scelta, possiamo approfondire l’argomento. Quando una persona sogna, diventa in qualche modo più simile a un bambino che a un adulto. I bambini sognano con i loro orizzonti illimitati. Non conoscono tutti questi ostacoli materiali che possono interferire con i loro desideri. Per questo motivo, nulla è impossibile per loro.
È interessante notare che sappiamo persino chi era stato modellato sul ragazzo – era il figlio di Robert Hunt.
Il logo finale è stato sviluppato da Industrial Light and Magic sulla base dei dipinti di Hunt in stretta collaborazione con Kaleidoscope Films, Dave Carson e Clint Goldman.

Versioni dell’emblema

Guarda la curva della canna da pesca e la posizione del ragazzo. Sembra che il ragazzo abbia catturato un pesce e sta per eliminarlo. Puoi anche imbatterti in una versione in cui l’asta è dritta e il ragazzo non si piega in avanti, ma non è il logo finale e approvato di DreamWorks.

Font

Il marchio denominativo sembra presentare una versione personalizzata del carattere Minion Pro Black. I glifi assomigliano molto a questo tipo, ad eccezione delle loro proporzioni verticali e orizzontali: apparentemente, le lettere erano allungate, quindi sembrano molto più piatte rispetto al tipo originale.

Colori

DreamWorks e le sue suddivisioni hanno utilizzato diverse versioni del logo principale. Sebbene siano stati piuttosto coerenti nell’immagine centrale, c’era un po ‘di gioco con il testo e, naturalmente, lo sfondo (tutti i tipi di nuvole), il che significa che la palette è stata aggiornata più di una volta.