Dota 2 logoDota 2 logo PNG

Uno dei videogiochi multiplayer più famosi a livello globale, Dota 2 ha un logo distintivo e alquanto intrigante. Quelle persone che hanno familiarità con il gioco, tuttavia, decifreranno il logo Dota 2 in pochi secondi.

Significato e storia

dota2 logo

La storia della serie Dota è iniziata nel 2003, quando è stata rilasciata la difesa degli antichi. Diversi mesi dopo, The Frozen Throne è stato rilasciato e i due giochi hanno iniziato la loro competizione per il successo.
Una holding denominata DotA-Allstars, LLC., È stata creata da Steve Mescon e Steve Feak. Nel 2005, Feak lasciò l’azienda, mentre una persona soprannominata IceFrog ne divenne il capo designer. Nel frattempo, Defence of the Ancients era già molto alto nelle classifiche delle mod più popolari del mondo.
A questo punto, diversi dipendenti dello sviluppatore di giochi americano Valve Corporation sono diventati fan accaniti di Defense of the Ancients. Guidati da IceFrog, con cui Valve Corporation ha firmato un contratto, hanno iniziato il loro lavoro su un moderno sequel nel 2009. Dota 2 è stato annunciato ufficialmente nel 2010. Il nome del gioco era l’abbreviazione di “Difesa degli antichi”.
Il gioco è stato presentato alla Gamescom nel 2011 come versione beta chiusa. A settembre, è stato spostato nello stato open beta. Il rilascio ufficiale è avvenuto nell’estate del 2013. Valve Corporation ha avuto vari problemi con la legislazione economica locale in diverse parti del mondo (ad esempio, Cina, Corea del Sud), ma la maggior parte dei problemi è stata risolta vendendo i diritti del gioco alle società locali .
Alla fine del 2016 è stata presentata una nuova versione di gioco 7.00. Due anni dopo, l’azienda decise di introdurre piccoli aggiornamenti ogni due settimane sotto forma del sistema di abbonamento “Dota Plus”.

Simbolo

Fondamentalmente, il logo non è altro che una mappa. L’elemento più lungo nel mezzo è il fiume. Nell’angolo in alto a destra è visibile una base Scorch / Dire. Dall’altra parte del fiume, c’è la base Radiant / Sentinel. Tutti questi sono collocati all’interno di qualcosa che sembra una piastra di metallo, un pezzo di carta o tessuto. Le estremità irregolari creano un’impressione di materiale vecchio e molto usato.
Mentre molti giocatori hanno cercato un significato più profondo per il logo, sembra che non abbiano scoperto molto sull’argomento.

Versioni dell’emblema

Dota 2 logo
Il logo Dota 2 è rimasto per lo più invariato da quando è stato introdotto, quindi non possiamo quasi parlare di evoluzione, in questo caso. Se lo confronti con l’emblema del suo predecessore, Defense of the Ancients (DotA), vedrai che è solo un logotipo completamente nuovo creato da zero.
Tuttavia, potresti imbatterti in diverse versioni leggermente diverse di uno degli emblemi Dota 2: in tonalità leggermente più chiare o più scure, con o senza gradiente, ecc. Tutti questi non sono emblemi diversi ma solo versioni di quello primario. Esistono allo stesso tempo e sono intercambiabili. La scelta dipende dallo sfondo, dal contesto visivo e da altre circostanze.

Font

Il logo Dota 2 sembra utilizzare un carattere tipografico personalizzato o almeno personalizzato. La lettera più distintiva è probabilmente la “A.” La sua barra centrale è estesa a destra e posizionata leggermente più in basso rispetto a una normale “A”, che crea un’impressione insolita.
Sebbene i dettagli unici sugli altri glifi non siano così evidenti, puoi comunque notarli a dimensioni maggiori. Tutti i glifi, tranne la “O”, hanno dei serif unici. Il loro stile elaborato evoca immagini di re e cavalieri medievali.

Colori

Il piatto, che costituisce il logo principale, presenta diverse tonalità di rosso. L’effetto gradiente aiuta ad aggiungere un po ‘di profondità. Attraverso i fori, è visibile lo sfondo nero. Quando l’emblema viene dato accanto al segno denominativo, entrambi hanno uno sfondo nero. Il marchio denominativo è colorato nei toni del grigio e del beige. L’effetto complessivo dei colori utilizzati sull’emblema è piuttosto scuro, con basso contrasto.