Disturbed logo PNG

Probabilmente il logo Disturbed più noto è quello presente sulla copertina dell’album Believe, che è stato pubblicato dalla band americana di metal alternativo nel 2002.

Significato e storia Storia del logo disturbata

storia del logo Disturbed

La maggior parte delle copertine degli album presenta la mascotte della band chiamata The Guy. Dovrebbe essere l’incarnazione dell’Arcangelo Gabriele il distruttore.

2000 — 2002

Disturbed Logo 2000
Il primo logo è stato creato per i Disturbed nel 2002 e presentava una faccina divertente e allo stesso tempo spaventosa in monocromia posta sopra la scritta stilizzata con il nome della band. Le linee delle lettere erano leggermente indecenti e sfocate che bilanciavano i contorni della parte grafica.

2002 — 2005

Disturbed Logo 2002
Nel 2002 la band ridisegna il proprio logo, rendendo tutti gli elementi bianchi e posizionandoli su uno sfondo nero. La faccina sorridente è stata sostituita dal simbolo della stella racchiuso in una cornice circolare da cui escono due corna da diavolo simili a lune. Per quanto riguarda la scritta, ora era posta sopra il simbolo e presentava un carattere sans-serif in grassetto.

2008 — 2010

Disturbed Logo 2008
Nel 2008 la band inizia ad utilizzare solo il logo, senza aggiunte grafiche. La prima versione creata in questo stile minimalista era una scritta tridimensionale serif a gradiente scuro con una trama metallica.

2010 — 2015

Disturbed Logo 2010
La riprogettazione del 2010 rende il logo di nuovo piatto, sebbene la superficie della lettera ora assomigli a uno specchio e le linee del marchio denominativo siano ondulate, il che sembra molto dinamico e artistico su uno sfondo nero.

2015 — 2018

Disturbed Logo 2015
Il logotipo creato per la band nel 2015 sembra elegante e alla moda. La tonalità oro chiaro delle lettere con linee allungate è accompagnata da un’ombra grigio chiaro. Una sottile linea orizzontale dorata sta attraversando l’intera iscrizione, come collegare i simboli in un’intera immagine.

2018 — Oggi

Disturbed Logo
Il restyling delle luminose sfumature e colori futuristici 2018 al logo Disturbed. L’audace scritta sans-serif delineata in bianco è posizionata su uno sfondo sfumato con sfumature nere e turchesi. I contorni delle lettere sono massicci, anche se a causa del sottile contorno bianco sembrano ariosi e freschi.

Emblema disturbato

The Guy ha debuttato in The Sickness (2000). Non aveva una faccia vera, solo un sorriso inquietante e occhi folli. Sulla copertina dei Diecimila pugni (2005), il ragazzo era caratterizzato da un mantello strappato con un cappuccio e con catene sul suo corpo. Sulla copertina di Indistruttibile, era ammantato e in fiamme, in manicomio, era incatenato, mentre in Il vendicativo appariva come il Messia oscuro proveniente dai Cieli.

Il simbolo dell’album Believe

Sulla copertina dell’album, quattro emblemi religiosi sono combinati in un unico logo. Gli emblemi includono la stella ebraica di David, la croce cristiana, il pentacolo pagano e la mezzaluna musulmana. Questo logo simboleggia l’unità delle religioni.

Font

Su ciascuno degli album è stato utilizzato un nuovo tipo. I tipi non sono gli stessi, ma hanno qualcosa in comune: tutti sono più o meno chiari e leggibili, soprattutto se li confronti con i caratteri tipicamente usati per altre bande di metallo.

Colore

Disturbed logo

Sulla copertina di Believe, il secondo album in studio della band (2002), il logo è grigio metallizzato e viene applicato un effetto 3D. Lo sfondo è dato in una ricca tonalità di rosso. Il nome della band è oro, mentre il nome dell’album è nero.