Digimon logoDigimon logo PNG

Digimon è un franchise multimediale giapponese composto da elementi come un gioco di carte collezionabili, giocattoli per animali domestici virtuali, anime e altro ancora.

Significato e storia

storia Digimon logo


Il marchio è stato avviato nel 1997 con diversi animali domestici virtuali simili ai moderni giocattoli Tamagotchi o nano Giga Pet.

1998
Digimon logo 1998

Il logo Digimon utilizzato per il rilascio negli Stati Uniti di animali e giocattoli virtuali è stato fortemente ispirato dall’emblema americano iniziale di Tamagotchi.

Inoltre, questo logo rifletteva il significato della parola “Digimon” (è l’abbreviazione di “Digital Monsters”) senza includere il nome completo. La lettera “O” è stata sostituita dal muso di un mostro con tre denti. Sembrava abbastanza carino, però, da far sì che qualcuno lo desiderasse come animale domestico.

Nel complesso, il marchio sembrava essere stato scritto da qualcuno che non è ancora molto bravo a scrivere (un bambino o forse anche un mostro in persona).

1999
Digimon logo 1999

Qui, la parola “Digimon” era accompagnata dalla scritta esplicativa “Digital Monsters”. Il nome breve era grande, mentre la spiegazione era più piccola ed era arcuata sopra e sotto la parte principale del marchio denominativo.

2001
Digimon logo 2001

La tavolozza e lo stile delle lettere sono rimasti ma i designer hanno aggiunto un futuristico tocco “digitale”. È stato ottenuto aggiungendo più piccoli quadrati al bordo del logo (come in un’immagine digitale ingrandita).

2002
Digimon logo 2002

Il tocco squadrato del “computer” è rimasto, anche se ora era meno evidente. Lo sfondo blu è stato sostituito da quello rosso. Apparve un solido bordo nero.

2007 (Squadra Dati Digimon)
Digimon logo 2007

La quinta serie televisiva anime del franchise ha mostrato un logo completamente diverso. Lì, le lettere non erano in corsivo. Le proporzioni di alcune lettere erano distorte (larghe in alto e strette in basso). Le parti superiori dei glifi formavano un arco.

2010 (Digimon Fusion)
Digimon logo 2010

I vecchi glifi composti da piccoli quadrati sono tornati in auge. Ora avevano uno scudo rosso e argento sullo sfondo.

2015 (Avventura tri.)
Digimon logo 2015

Le linee che formavano le lettere divennero estremamente sottili. Adesso erano bianche su sfondo blu.

2016 (Appmonster)
Digimon logo 2016

I glifi erano leggermente arrotondati per uno stile più amichevole.

2020 (gioco di carte)
Digimon logo

Alcuni elementi ricordano ancora il logo Digimon originale (ad esempio, gli angoli “tagliati” di “D”, “G” e “O”). Tuttavia, questa volta, i designer hanno aggiunto eleganti elementi affilati e hanno introdotto una “I” unica che assomiglia a una linea tagliata in due pezzi.