David Jones Logo PNG

La storia del marchio David Jones iniziò nel 1838. Fu fondata da un commerciante gallese David Jones e da un uomo d’affari Hobart Charles Appleton.

Significato e storia

Il vecchio logo David Jones presentava il nome del marchio insieme al motivo a pied de poule nero su bianco adottato nel 1967.

Il simbolo del 2016

Il 25 luglio 2016 il marchio ha presentato un logo completamente nuovo. Non solo lo stile del carattere è stato rivisto, ma i riferimenti al pied de poule sono stati rimossi.

L’emblema caratterizzato da un tipo serif di transizione è stato criticato per la scarsa crenatura, particolarmente evidente in “DA” ed “ES”. Oltre al logo principale, che è stato dato in una sola riga, c’era anche una versione sovrapposta. Qui, le parole si sono fuse insieme. Da un lato, questo ha aggiunto un tocco unico, mentre dall’altro, leggibilità leggermente danneggiata.

Emblema attuale

All’inizio del 2017, il logo ha subito un altro aggiornamento. Ha coinciso con l’espansione di David Jones in Nuova Zelanda e con l’inizio della campagna primavera / estate. Questa volta, è stata una modifica piuttosto sottile. Poiché non vi erano dichiarazioni ufficiali da parte del marchio, l’alterazione è passata inosservata alla maggior parte dei clienti.

Il cambiamento più evidente è che ora c’è più spazio per respirare tra le lettere. I serif sono cresciuti un po ‘più a lungo. Le estremità dei serbi sono ora tagliate diritte anziché arrotondate. Se dai un’occhiata più da vicino ai tratti orizzontali posizionati sulla linea di base o all’altezza del cappello, noterai che sono diritti e non curvi come nella versione precedente. Tuttavia, le proporzioni e il contrasto complessivi sono rimasti pressoché invariati.

Font

Ci sono alcuni caratteri che sono in qualche modo simili nello stile, anche se non sono esattamente gli stessi. L’elenco include Aria Text G1 Regular, pubblicato da Rui Abreu o Kostic Serif Medium, pubblicato ad esempio da Kostic Type Foundry.

Colori

Il logo David Jones è stato tradizionale nella sua tavolozza: la scritta nera su sfondo bianco.