Cinzano logoCinzano logo PNG

Cinzano è un marchio italiano di vermouth, introdotto per la prima volta nel 1757 da due fratelli, Giovanni Giacomo e Carlo Stefano Cinzano. Il vermouth è disponibile in quattro versioni: Cinzano Rosso, Cinzano Bianco, Cinzano Extra Dry e Cinzano Rosé. Il marchio è di proprietà del Gruppo Campari dal 1999.

Significato e storia

storia Cinzano logo


Il logo Cinzano è luminoso e fresco. Il suo audace marchio d’argento contrasta magnificamente con la geometria dello sfondo rosso e blu. Lettering a blocchi e una caratteristica “Z” più alta rispetto al resto rendono il logo Cinzano molto riconoscibile. L’argento è utilizzato anche per la cornice del logo rettangolare arrotondata.

La combinazione di colori del logo Cinzano non è cambiata molto durante la storia del marchio, a differenza della sua icona. Per un periodo di tempo significativo i loghi Cinzano hanno caratterizzato motivi araldici. Dal 1929 la sua icona era una testa di leone. Il leone ha guardato prima a destra, poi a sinistra, quindi è stato ridisegnato e decorato più volte.

1914 – 1920

Cinzano logo 1914
Il logo Cinzano originale è stato introdotto nel 1914 e presentava un’immagine araldica tradizionale con un leone rampante in piedi a sinistra dall’elegante monogramma in stile gotico. C’era anche una corona ingrandita posta sopra la composizione con i suoi nove picchi incastonati con sfere massicce.

1920 – 1921

Cinzano logo 1920
La riprogettazione del 1920 ha portato al marchio italiano un logo testuale contemporaneo e audace. Si trattava di una spessa iscrizione nera “Cinzano” eseguita in un carattere fantasia con alcune linee allungate e curve. La targhetta era ad arco sopra il “Vermouth Spumanti Torino” incastonato in tre linee di maiuscole sans-serif in grassetto. L’intero stemma è stato sottolineato da una linea morbida, arcuata verso il basso dal centro e creando una cornice con il “Cinzano” come bordo superiore.

1921 – 1929

Cinzano logo 1921

Nel 1921 la targhetta fu posta in linea retta e racchiusa in una cornice ovale orientata orizzontalmente con bordi sottili. Il “Vermouth” è stato posto sopra la scritta “Cinzano” e gli “Spumanti” — sotto di essa.

1929 – 1974

Cinzano logo 1929
I logotipi che sono diventati la base per l’attuale emblema iconico sono stati introdotti per la prima volta dal marchio nel 1929. Si trattava di un’iscrizione nera in grassetto maiuscola eseguita in un forte carattere sans-serif moderno con la lettera “Z” al centro ingrandita.

1929 – 1935

Cinzano logo 1929
Il logo del 1929 era una combinazione di due versioni: quella originale e quella del 1929. La scritta è diventata bianca e si è posizionata su uno stendardo rettangolare nero in una sottile cornice doppia, e sulla sinistra, da essa, c’era un contorno stemma leone rampante con monogramma e corona.

1935 – 1957

Cinzano logo 1935
Il colore è apparso per la prima volta sullo stemma Cinzano nel 1935. È stato quando il logotipo bianco è stato posizionato su uno stendardo rettangolare viola e rosso, che è stato visivamente separato in diagonale in due parti triangolari. L’intero distintivo è stato delineato in giallo brillante, che lo ha fatto risaltare ed essere memorabile.

1957 – 1966

Cinzano logo 1957
La riprogettazione del 1957 rimosse il contorno giallo ed elevò i colori del rettangolo. Ora la composizione presentava un triangolo blu scuro nella parte superiore dello stemma e un rosso intenso, più vicino al bordeaux, nella parte inferiore. Il logotipo bianco è rimasto intatto, essendo la parte principale dello stemma.

1966 – 1974

Cinzano logo 1966
Nel 1966 il logo è diventato rosso e lo sfondo è stato rimosso, quindi le lettere rosse sono state posizionate direttamente sul bianco. Il bianco era anche nei corpi delle lettere: linee sottili attraversavano tutti i simboli, ripetendo i loro contorni e rendendo l’intera iscrizione più leggera e più individuale.

1974 – 1990

Cinzano logo 1974
Il logo Cinzano, introdotto nel 1974, presentava una struttura e uno stile completamente diversi. Questo distintivo, composto da una scritta blu in corsivo e da una testa di leone stilizzata rossa sopra di esso, è rimasto con il marchio per sedici anni ed è stato una rappresentazione del progresso e della capacità di cambiamento dell’azienda.

1990 – 2000

Cinzano logo 2000
Nel 1990 il distintivo del 1935 torna nell’identità visiva di Cinzano, affinandosi e ammodernandosi. Il nuovo distintivo è stato delineato in oro e ha intensificato e pulito i suoi colori blu e rosso. La scritta bianca è stata leggermente ingrandita, mantenendo il suo carattere iconico e le forme delle lettere.

1990 – Oggi

Cinzano logo 1990
La versione monocromatica del logo, introdotta nel 1990, è ancora oggi utilizzata dal marchio. Il logotipo è diventato nero ed è stato inserito all’interno di un rettangolo bianco in una sottile cornice doppia, con l’emblema del leone sagomato a punti dal primissimo logo Cinzano. Nonostante la sua tavolozza di colori in bianco e nero, l’emblema sembra fresco e sofisticato.

2000 – 2009

Cinzano logo 2000
I contorni del badge, creato nel 1990, sono stati perfezionati nel 2000, rendendo l’iconico emblema blu e rosso più forte ed elegante. La combinazione di queste tonalità, completata da una delicata cornice dorata, ha reso il marchio elegante e chic, e il suo prodotto – lussuoso e di alta qualità.

2009 – Oggi

Cinzano logo
Lo stemma del 2000 è stato rifinito nel 2009. Il rettangolo blu e Ted, con le sfumature più scure, era leggermente arcuato, mentre il profilo dorato è stato sostituito da uno argentato tridimensionale, un po’ più spesso. Il lettering ha affinato le sue forme e delineato in un nero sottile con una stretta ombra scura.

L’attuale logo Cinzano rappresenta la tradizione nell’interpretazione moderna e l’orgoglio italiano, caratterizzando il marchio.