L’Università di Capella è una delle università non statali degli Stati Uniti, situata nel Minnesota (Minneapolis). Iniziando come liceo privato, meno di 10 anni dopo, ha ricevuto lo status di Università, programmi di laurea e laurea (compresi quelli remoti). Successivamente, sono state aperte anche le indicazioni degli studi di dottorato.

Storia del logo

Il primo logo della Graduate School di Minneapolis è stato creato nell’anno di registrazione della nuova scuola nel 1993. I fondatori del marchio furono Stephen Shenk e Harold Abel. L’istituzione ha ottenuto la registrazione regionale nel 1997 e nel 1999 lo status dell’Università.
Nel 2006, l’Università della Capella è entrata nello scambio come società educativa di successo.

Simbolo

Tra i simboli dell’Università di Capella, il più sorprendente è il simbolo di un’alta montagna con una punta acuminata. Anche dopo aver cambiato il logo, la montagna è stata preservata, ma è diventata più riconoscibile e ora è rappresentata da due picchi. Allo stesso tempo, significa anche gli sforzi necessari che devono essere superati sulla strada per le vette e due aree rilevanti di formazione.

Emblema

L’elemento centrale dell’emblema dell’Università di Capella è la lettera C, situata nella struttura araldica. Al centro di questa struttura c’è uno scudo triangolare con una base appuntita. L’emblema originale era una struttura simmetrica con un rombo di forma irregolare inscritto nella struttura della cresta, oltre a due stelle a cinque punte nella parte superiore della struttura.
Dopo aver ricevuto lo status di università, la società educativa ha cambiato il logo, respingendo la forma dell’emblema a favore di un emblema rotondo il cui spazio centrale è diviso in 4 parti, in cui le lettere “C” e “U”, due stelle e anche il doppio picco di montagna.

Font

Il logo utilizza un carattere classico, che enfatizza solo le tradizioni (sebbene relativamente breve nel tempo).

Colore

Nella prima versione del logo sono stati usati il ​​bordeaux (nobiltà e originalità) e il colore nero (più uno sfondo bianco). Nel secondo, lo stesso logo si è trasformato in un design monocromatico in bianco e nero, elegante e pratico.