Butterfinger LogoButterfinger Logo PNG

Butterfinger è un marchio di una tavoletta di cioccolato, prodotto e di proprietà di Ferrero dal 2018. L’etichetta è stata fondata nel 1923 negli Stati Uniti ed è amata e distribuita in tutto il mondo.

Significato e storia
storia Butterfinger Logo
storia2 Butterfinger Logo

Fino all’acquisizione della società Nestlé da parte di Ferrero, l’identità visiva di Butterfinger si basava sui colori caratteristici di Nestlé: blu e giallo. La scritta in grassetto blu era posizionata leggermente in diagonale e presentava uno spesso contorno giallo.

1923

Butterfinger Logo 1923
Il logo originale di Butterfinger è stato introdotto nel 1923 ed è rimasto con il marchio per nove anni. Era un rettangolo giallo scuro orientato orizzontalmente con lettere blu in grassetto in un contorno bianco su di esso. Sopra il logotipo principale, c’era una delicata iscrizione “Curtiss” in tutte le maiuscole e un rombo bianco in un contorno rosso con il prezzo “1c”.

1932

Butterfinger Logo 1932
La riprogettazione del 1932 ha reso l’iscrizione più audace e più ampia e ha aggiunto un’immagine divertente e amichevole sopra di essa. L’immagine raffigurava un ragazzo in camicia rossa con un altoparlante ingrandito tra le mani. Sul corpo bianco dell’altoparlante c’era un’iscrizione blu “Curtiss Candies”, e il punto rosso solido alla sua estremità aveva anche una delicata scritta aggiuntiva bianca.

1934

Butterfinger Logo 1934
Il ragazzo divertente è stato rimosso dall’identità visiva di Butterfinger nel 1934. L’iscrizione ha cambiato il suo carattere tipografico in uno più elegante con grazie, ha ottenuto uno spesso contorno blu e bianco e un rombo bianco “1c” ora separava le due parti del nome del marchio.

1936

Butterfinger Logo 1936
Il ragazzo con una maglietta rossa tornò al logo Butterfinger nel 1936 e vi rimase per più di un decennio. Il prezzo è cambiato in “5c” e ora è stato scritto in grassetto linee bianche su un solido rombo rosso in un doppio contorno bianco e rosso.

1950

Butterfinger Logo 1950
La riprogettazione del 1950 rese l’identità visiva di Butterfinger più rigorosa e più laconica. Ora era solo un’iscrizione serif in grassetto ristretta in blu con un contorno bianco, posta su uno sfondo giallo scuro.

1952

Butterfinger Logo 1952
Nel 1952 il colore blu del logo è diventato più luminoso e più scuro mentre il giallo ha assunto una tonalità più chiara e fresca. Con la tavolozza dei colori rinnovata, il logo Butterfinger ha iniziato ad essere più accattivante e moderno.

1964

Butterfinger Logo 1964
Nel 1964 la scritta sul logo del marchio divenne azzurro chiaro, quasi bianco, e l’accento principale fu spostato sullo sfondo giallo brillante, che era un riflesso dell’energia, del movimento e della crescita del marchio.

1968

Butterfinger Logo 1968
La riprogettazione del 1968 ha riportato la tavolozza di colori blu brillante dell’identità visiva del marchio e ha raffinato il lettering, rendendolo più moderno ed elegante con i contorni netti e gli angoli arrotondati delle lettere, che sono state posizionate molto vicine l’una all’altra.

1975

Butterfinger Logo 1975
Nel 1975 il colore dello sfondo dell’emblema del Butterfinger è stato cambiato in senape e il logo è stato aggiornato. Le sue lettere ora avevano più spazio tra loro e il loro contorno bianco è diventato un po’ più spesso per rendere l’intera composizione più luminosa e il contrasto tra la nuova tonalità di sfondo e il logotipo più forte.

1983

Butterfinger Logo 1983
Nel 1983 il logo del marchio è stato modernizzato e Hershey rosso. La nuova iscrizione in un carattere personalizzato sembrava più professionale che mai e la tavolozza dei colori ha guadagnato un’altra sfumatura. Adesso era una scritta blu con un doppio contorno bianco e senape posta su uno sfondo giallo chiaro.

1998

Butterfinger Logo 1998
L’iconico logotipo Nestlé è stato posizionato sopra il nome del marchio nel 1998. Entrambe le parti del lettering sono state eseguite in colore blu sfumato con il “Butterfinger” reso tridimensionale. Il giallo dello sfondo è diventato ancora più chiaro rispetto alle versioni precedenti

2004

Butterfinger Logo 2004
La riprogettazione del 2004 ha posizionato il logo in diagonale e lo ha accompagnato con un emblema Nestlé bianco in un cuore stilizzato rosso. Lo stemma è stato delineato in bianco e ha aggiunto un tocco di professionalità e amore alla confezione del prodotto.

2018

Butterfinger Logo 2018
La scritta diagonale è stata ridisegnata piatta nel 2018. Sebbene presentasse ancora un colore blu sfumato come principale, ora sembrava completamente diverso dalla versione precedente. Per quanto riguarda il badge Nestlé, è stato posizionato sopra la targhetta in blu scuro, senza colori e cornici brillanti.

2019
Butterfinger Logo

Tuttavia, nel 2019 il marchio ha dovuto cambiare logo. L’attuale marchio denominativo Butterfinger utilizza ancora il blu come colore principale, ma il giallo non c’è più. Anche il carattere tipografico è stato modernizzato e raffinato e ora presenta forme più pulite e contemporanee.

L’ombra bianca e blu chiara dell’iscrizione aggiunge freschezza ed eleganza al logotipo, rendendolo elegante e chiaro.

Il logo Butterfinger è semplice e pulito, evoca un senso di affidabilità e qualità, fa venire voglia di assaggiarlo. E la sua calma tavolozza di colori tradizionale mostra il marchio come professionale, con valori di tradizioni e patrimonio, ma dinamico e in via di sviluppo.