British Gas logoBritish Gas logo PNG

British Gas è nota tra le Big Six, le più grandi aziende del mercato del gas e dell’elettricità nel Regno Unito. L’azienda serve circa 12 milioni di case nel Regno Unito fornendo energia e servizi domestici.

Significato e storia

storia British Gas logo
Le origini dell’azienda possono essere ricondotte alla Gas Light and Coke Company fondata nel 1812. Il nome British Gas Corporation è stato adottato dopo l’approvazione del Gas Act 1972.

1986 — 1995
British Gas logo 1986

In seguito al Gas Act del 1986, la società è passata attraverso la privatizzazione, mentre le sue azioni sono state quotate come British Gas plc.
Il logo British Gas di quest’epoca ha la stessa struttura delle due versioni seguenti: il nome del marchio e una fiamma stilizzata sopra la sua ultima lettera. Nel logo del 1986, il nome del marchio è impostato in un carattere sans serif. Le lettere sono abbastanza audaci e hanno proporzioni classiche che le rendono leggibili. Solo le iniziali sono in maiuscolo, il che crea una sorta di confine visivo tra le due parti del nome.
La fiamma sopra la “s” è composta da cinque swoosh sovrapposti orientati verso l’alto.

1995 — 2011

British Gas logo 1995

Questa versione è già più dinamica e significativa.
Il marchio denominativo è stato messo in corsivo. È blu scuro. Sebbene non sia esattamente il colore del gas naturale, è almeno più vicino ad esso rispetto al nero originale.
La fiamma sembra meno astratta: sia la forma che il colore aggiungono un tocco realistico. Inoltre, è più inclinato, il che aggiunge un po’ di movimento.

2012 — presente
British Gas logo

Il tipo ha perso parte del suo peso e ha adottato una forma più unica.
La fiamma, a sua volta, è diventata più astratta e dinamica. In effetti, ora sembra più una goccia che una fiamma. Il blu del marchio è diventato più chiaro.

Font

La combinazione di elementi arrotondati e taglienti nel logo 2012 si adatta meglio alla forma della fiamma sopra. A causa di ciò, le due parti del logo si fondono meglio.

Colori

Il blu è stato utilizzato come colore del gas naturale. La tonalità del marchio è un po’ troppo scura, mentre la “fiamma” è abbastanza brillante e quasi realisticamente blu. L’aggiunta verde può simboleggiare il fatto che l’azienda vuole dimostrare di avere a cuore la natura.