Brisbane Broncos LogoBrisbane Broncos Logo PNG

Il club ha giocato la sua prima partita ufficiale nella premiership della Winfield Cup del 1988 della NSWRL. Fu durante quella partita che fece il suo debutto il primo logo dei Brisbane Broncos.

Significato e storia

storia Brisbane Broncos Logo


I fondatori della squadra erano Barry Maranta e Paul Morgan, che giocavano nella Brisbane Rugby League. Inizialmente, il logo della squadra avrebbe dovuto includere un canguro e la lettera “Q”, che era stata presente nell’emblema della Queensland Rugby League per decenni. Tuttavia, poiché la squadra nazionale di rugby del paese si chiamava Australian Kangaroos, i fondatori hanno dovuto dimenticare l’idea del canguro.

Tra gli altri suggerimenti che alla fine furono esclusi c’erano l’orchidea di Cooktown (il fiore di stato) e animali australiani come il brumby, l’opossum, il galah e il kookaburra.

Uno dei motivi per cui è stato scelto il nome “Broncos” è che presenta allitterazioni con la parola “Brisbane”. Inoltre, uno dei fondatori, Barry Maranta, era un fan di lunga data della squadra NFL dei Denver Broncos.

1988 — 1999
Brisbane Broncos Logo 1988

Simile ai kit originali, il primo logo era dominato dall’oro. Presentava un cavallo selvaggio giallo con il nome della squadra all’interno di uno scudo bianco con un bordo marrone.

2000 — 2006
Brisbane Broncos Logo 2000

Il colore marrone che domina il logo attuale è di gran lunga più vicino all’ombra che è stata tradizionalmente associata alla lega di rugby del Queensland e allo sport del Queensland in generale. A differenza della versione precedente, questo logo presenta solo la testa del cavallo.

2007 — Oggi
Brisbane Broncos Logo

Font

Essendo molto leggibile e tradizionale, anche il tipo è unico ed è chiaramente legato alla parte pittorica del logo. I serif sono così piccoli e sottili che è possibile trascurarli a dimensioni più piccole e il tipo può sembrare sans serif. A taglie più grandi, diventano più prominenti e puoi vedere la loro forma delicata creare una rima visiva con i bordi affilati e sottili della criniera del cavallo.

Colori

Marrone e oro dominano il logo dei Brisbane Broncos, mentre il bianco è lasciato per gli accenti e lo sfondo.

I tre colori sono profondamente radicati nella storia del rugby league nel Queensland. In origine, le persone che hanno creato il team volevano utilizzare la tavolozza del Brisbane City Council (blu e oro), ma John Singleton, un inserzionista di Sydney, ha consigliato al consiglio di evitarli.

Brisbane Broncos

Di conseguenza, le divise indossate dai giocatori durante la loro stagione inaugurale erano oro, marrone e bianco. La tavolozza delle maglie ha subito diverse modifiche (tra cui l’aggiunta del blu nel 2001) fino a raggiungere lo stile attuale. Ora, il colore che occupa la maggior parte della superficie sia nelle maglie che nel logo è marrone (la tonalità è vicina a Hex: #760036, RGB: 118, 0, 54). Se stai cercando una tonalità di oro simile, puoi provare Hex: # FABF16, RGB: (250, 191, 22).