Bluefield Blue Jays logoBluefield Blue Jays logo PNG

La squadra rappresenta le città gemelle che, sebbene chiamate allo stesso modo, Bluefield, si trovano in diversi stati, Virginia e West Virginia. La storia della squadra è iniziata nel 1937. Il suo nome originale era Bluefield Blue-Grays.

Significato e storia
storia Bluefield Blue Jays logo

Il logo della squadra di baseball Bluefield Blue Jays che gioca nella Rookie Appalachian League è fortemente basato su quello della loro squadra madre, i Toronto Blue Jays.

1977 — 1996

Bluefield Blue Jays logo 1977
Il logo, disegnato nel 1977, è stato creato per il nome del club Toronto Blue Jays e presenta una tavolozza di colori freddi e azzurri, rossi e bianchi, lettere in grassetto e un memorabile disegno di un uccello. L’uccello era raffigurato di profilo, rivolto a sinistra, e racchiuso in una cornice circolare formata da due parti dell’iscrizione: “Toronto” in alto e “Blue Jays” in basso. La foglia d’acero rossa, simbolo del Canada, è stata posta nella parte destra della testa dell’uccello, come simbolo patriottico e come elemento colorato e accattivante.

1997 — 2000

Bluefield Blue Jays logo 1997
La riprogettazione del 1997 ha perfezionato i contorni dell’emblema e lo ha reso tridimensionale aggiungendo alcune sfumature grigio chiaro alla testa dell’uccello. Il profilo era ora impostato su una palla da baseball bianca e rossa, che era posizionata su una foglia d’acero rossa ingrandita con uno spesso contorno blu. La parte “Toronto” del lettering è stata rimossa e sono rimasti solo i “Blue Jays”, scritti sotto l’immagine in un carattere sans-serif extra grassetto, in maiuscolo blu, con la prima e l’ultima lettera ingrandite.

2001 — 2003

Bluefield Blue Jays logo 2001
Il logo, disegnato nel 2001 era una divertente caricatura, con l’uccello raffigurato come il giocatore di baseball, avvolto attorno a una lettera rossa “T” ingrandita in un carattere serif quadrato con sottili linee blu che attraversano entrambe le sue barre. L’uccello teneva una mazza da baseball in una mano alata (quella con un tatuaggio di una lista di acero rosso) e lanciava una palla da baseball bianca e rossa con un’altra. Era divertente, vivace e un’immagine molto amichevole, con molto fascino e giocosità.

2004 — 2011

Bluefield Blue Jays logo 2004
Il colore rosso era scomparso dall’identità visiva dei Blue Jays nel 2004. Per i successivi sette anni il club ha utilizzato un distintivo moderno di classe in blu e bianco, con la testa dell’uccello a sinistra e un segno in corsivo obliquo che emerge da esso. L’iscrizione “Jays” è stata eseguita in bianco e grigio, delineata in blu e sottolineata da un elemento spesso, disegnato negli stessi tre colori. Questo logo della sceneggiatura era molto elegante e freddo, evocando un senso di progresso, volontà e potere.

2012 — 2019

Bluefield Blue Jays logo 2012
Con il restyling del 2012 il vecchio logo, creato nel 1977, è stato riportato come quello ufficiale del club di baseball. Sebbene fosse stato rafforzato e raffinato, con i colori del suo tradizionale tricolore oscurati, era ancora quasi lo stesso dell’emblema originale. La parte “Toronto” del marchio denominativo è stata eseguita in un semplice sans-serif, in bianco la parte inferiore “Blue Jays” ha utilizzato lo stesso carattere tipografico delineato. Un’altra aggiunta era nella sottile cornice circolare doppia blu attorno all’intera composizione.

2020 — Oggi

Bluefield Blue Jays logo
Nel 2020 il logo Blue Jays era minimalista solo per la testa dell’uccello. Tutta l’inquadratura, le scritte e persino lo sfondo del baseball dell’emblema sono stati rimossi dalla composizione. La testa dell’uccello si è allargata e ha iniziato a sembrare nitida e progressiva. La foglia d’acero rossa in un sottile contorno bianco è stata leggermente ingrandita rispetto alla versione precedente.

Colori

La tavolozza comprende blu reale, blu navy, rosso e bianco.