Il logo del marchio di orologi Blancpain gioca con la dimensione delle lettere e la distanza tra loro, creando uno stile straordinariamente originale e unico.

Significato e storia

La storia di Blancpain iniziò nel 1735 a Villeret, in Svizzera. Oggi è considerato un ottimo marchio di orologi. Una filiale del gruppo Swatch, progetta, produce e vende una gamma di orologi svizzeri di fascia alta.

Cosa rende unico l’emblema?

Il logo Blancpain attira la tua attenzione in un lampo. Eppure, non puoi immediatamente capire cosa c’è di così insolito al riguardo. Le grandi lettere nere appartengono a un tipo serif piuttosto generico e, tuttavia, non sembrano affatto generiche. L’autore del disegno ha reso la prima e l’ultima lettera più alte di tutti gli altri glifi. Inoltre, il modo in cui la “L” e l ‘”I” sono indicati accanto alla “A” li fa sembrare che fossero di diversa altezza. Oltre a questo, c’è l’emblema del marchio posizionato sopra la metà del segno denominativo, il che aumenta anche la sensazione che il bordo superiore della linea non sia uniforme e che i glifi abbiano un’altezza diversa. Di conseguenza, oltre alla spaziatura, il design adotta un ritmo visivo insolito, sembra un po ‘come se le lettere danzassero.

Font

Il tipo utilizzato per il nome del marchio è piuttosto tradizionale, con linee audaci e serif distintivi.

Colori

La scelta dei colori – nero su sfondo bianco – aiuta a porre l’accento sulla forma e sul ritmo visivo del logo.