BBVA logoBBVA logo PNG

Il logo del Banco de Bilbao Vizcaya Argentaria ha subito circa cinque aggiornamenti durante la sua lunga storia.

Significato e storia

storia BBVA logo

1857
BBVA logo 1857

Le radici dell’azienda risalgono al 1857, quando fu creato il Banco de Bilbao. Era una banca di emissione e sconto.

La maggior parte del logo BBVA originale era occupata dalla scritta “Banco de Bilbao” in nero. Presentava un tipo molto raffinato. Mentre i serif erano presenti, sembravano artistici, più come un elemento decorativo che funzionale.

Sopra il marchio si vedeva un’ellisse che ospitava le lettere “BB”. I glifi erano più audaci rispetto al marchio denominativo ed erano incollati l’uno all’altro.

1981
BBVA logo 1981

L’ellisse si spostò verso il basso. Ora si trovava a sinistra del marchio denominativo. Inoltre, i glifi all’interno dell’ellisse sono diventati più grandi rispetto al nome dell’azienda. Lo sfondo blu è apparso dietro la scritta “Banco de Bilbao”, mentre il ripieno all’interno dell’ellisse è rimasto bianco.

1988
BBVA logo 1988

Banco de Bilbao si è fuso con Banco de Vizcaya. Anche le identità del marchio si sono fuse, in un certo senso. La nuova entità ha adottato il nome BBV.

Sebbene il logo abbia subito una revisione completa, ha conservato la combinazione di colori del suo predecessore: c’erano lettere bianche all’interno di un rettangolo blu scuro. Anche la tonalità del blu (ricco, violaceo) sembra essere rimasta invariata.

Il tipo, tuttavia, ora sembrava più moderno: era un sans serif minimalista (Futura Condensed). Il logo diceva “Bilbao Vizcaya.BBV”.

1989
BBVA logo 1989

Questa versione è stata utilizzata solo un anno prima di essere aggiornata.

Il nuovo design era dominato da un quadrato che ospitava la sigla “BBV” in un sans artistico e quattro stelle. Sotto, puoi vedere il nome completo della banca nello stesso tipo.

La sfumatura del blu si fece più chiara. Nei vecchi loghi, era il cielo notturno, mentre la nuova versione era il cielo all’alba.

2000
BBVA logo

Il successivo importante evento nella storia della banca fu la fusione con l’Argentaria. Il risultato è stato un altro aggiornamento dell’identità visiva del marchio.

Il logo è diventato più semplice ed efficace. Ora, non c’era altro che l’abbreviazione “BBVA” in blu. Mentre il tipo era ispirato al precedente, ora c’era un po’ più d’aria.

2019
BBVA logo

Avendo conservato la struttura del suo predecessore, il logo attuale ha introdotto una tipografia completamente diversa. La parte più distintiva è la combinazione “VA”. La “A” ha perso la sua barra orizzontale, che la faceva sembrare una “V” capovolta. Ora, il logo è composto da due coppie di lettere identiche, “BB” e “VV”.

Inoltre, i designer hanno spostato la lettera “A” sopra la linea, che ha aggiunto un po’ di movimento (la “A” e la “V” ora sono come frecce che puntano in due direzioni diverse).

Font

Il tipo presente nel logo BBVA è stato disegnato appositamente per la banca.

Descrizione della società

Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, S.A. è una società di servizi finanziari con sede a Madrid e Bilbao, in Spagna. Opera principalmente in Spagna, Sud America, Nord America, Turchia e Romania, anche se il numero totale di paesi in cui è presentato è di oltre 30.

Nel 2018, BBVA era il secondo istituto finanziario spagnolo per volume di attività.