Balmain logoBalmain logo PNG

Balmain è un esempio di azienda eccezionalmente fedele alla propria identità visiva del marchio. Anche quando alla fine hanno aggiornato il loro logo nel 2018 dopo quasi 70 anni, non è stata una revisione completa, ma piuttosto una modifica.

Significato e storia

storia del logo Balmain

Balmain è un marchio di moda di lusso francese fondato nel 1945.

1945

Balmain Logo 1945

Il vecchio logo Balmain era dominato dalla parola “Balmain” in un carattere serif elegante e piuttosto pesante. Lo spessore dei glifi variava. Nelle parti più spesse c’erano vuoti bianchi.

La parola “Parigi” è stata data in lettere più piccole sotto. Qui, il tipo era un sans più semplice.

2018

Balmain logo

Il team di progettazione è stato guidato dal direttore creativo del marchio Olivier Rousteing.

La nuova identità del marchio comprende due elementi: una grande icona “B” e il marchio “Balmain Paris”.

Se guardi più da vicino, scoprirai che la “B” è, infatti, la combinazione delle lettere “P” e “B.” Mentre la “B” sta per “Balmain”, la “P” è l’iniziale delle due parole significative per il marchio: “Paris” e “Pierre” (il nome del fondatore).

Olivier Rousteing ha affermato che la “B” è stata ispirata dai monogrammi della metà del secolo di Pierre Balmain. Ha anche spiegato che l’icona sarebbe stata utilizzata per motivi e ornamenti dei prodotti del marchio.

Il marchio denominativo “Balmain Paris” presenta un austero sans. Le lettere della prima parola sono più grandi di quelle della seconda parola. Non c’è più l’effetto “doppia lettera” come nel logo originale Balmain.